All’IAA, Mercedes ha appena presentato l’auto da corsa per la sua prima stagione di Formula E. La casa automobilistica tedesca è cauta con obiettivi modesti per la sua prima stagione nel campionato. L’ex pilota di Formula 1 Stoffel Vandoorne e l’attuale leader del campionato FIA di Formula 2 Nyck de Vries siederanno nei due cockpit della freccia d’argento elettrica per la stagione di debutto della squadra, che inizia alla fine di novembre 2019. HWA di Affalterbach in Germania, è responsabile delle corse automobilistiche. La scorsa stagione HWA Racelab ha già acquisito esperienza in Formula E con il team HWA Racelab.

“Con Stoffel e Nyck, abbiamo reclutato due piloti formidabili e adattabili che possono continuare a imparare e crescere con noi nella nostra stagione di debutto in Formula E”, ha dichiarato Ian James, Team Principal del team EQ Mercedes-Benz. “Alla Mercedes  possiamo contare su 125 anni di corse automobilistiche. Tuttavia, sappiamo che la Formula E è molto diversa da qualsiasi altra serie in cui abbiamo mai gareggiato. Stiamo facendo tutto il possibile per raggiungere il successo, ma sappiamo di avere una ripida curva di apprendimento davanti a noi ”.

La stagione di HWA Racelab non è sempre stata senza problemi. Le squadre affermate hanno avuto un grande vantaggio. Il team è supportato dal campione del mondo costruttori di Formula 1 in carica, Mercedes-AMG Petronas Motorsport di Brackley. Anche gli sviluppatori di motori di Formula 1 Mercedes hanno svolto un ruolo importante nello sviluppo. “Fortunatamente per noi, gli esperti che sviluppano il nostro propulsore di Formula E hanno già accumulato una grande esperienza con le unità di potenza ibrida di Formula 1”, afferma il Team Principal, James. “Questo trasferimento di conoscenza ci sta aiutando immensamente, ma la Formula E è una sfida completamente diversa e non dovremmo sottovalutare questo fatto.”

Genfer Automobilsalon 2019 – Teaser Car – Mercedes-Benz EQ Silver Arrow 01

Con l’ingresso di Mercedes e Porsche, quattro team di fabbrica di case automobilistiche tedesche si sfideranno nella prossima stagione, che inizierà con due gare in Arabia Saudita a novembre. Due anni fa Audi Sport ha assunto l’incarico dal suo partner di lunga data Abt, mentre la BMW ha assunto il team Andretti l’anno scorso. Oltre ai quattro produttori tedeschi, PSA (con il marchio DS), Nissan e Nio competono anche come team di fabbrica in Formula E – anche se il team Nio è attualmente in vendita. Oltre ai produttori, competeranno anche team di clienti come Virgin, Venturi e Dragon.