Mercedes-Benz B-Klasse, denimblau // Mercedes-Benz B-Class, denim blue

La gamma di modelli Mercedes-AMG è in costante crescita. La casa tedesca continua ad investire sulle evoluzioni sportive delle sue vetture che stanno ottenendo un ottimo riscontro sia da parte della clientela che da parte della critica di settore. Per il futuro, in ogni caso, i piani sono chiari. Non tutti i modelli Mercedes potranno contare su di una versione AMG. 

La divisione sportiva della casa tedesca, infatti, non realizzerà una variante ad alte prestazioni della Mercedes Classe B, uno dei modelli chiave della gamma compatta del costruttore e, probabilmente, il punto di riferimento per la clientela alla ricerca di un’auto familiare. Una Classe B in versione AMG sarebbe facile da realizzare, considerando che tutti gli altri modelli compatti hanno già una versione sportiva o la avranno a breve, ma non rientra nei piani dell’azienda.

Chi punta ad acquistare una Mercedes Classe B in futuro dovrà accontentarsi sul pacchetto “AMG Line” che introdurrà una serie di personalizzazioni estetiche con l’obiettivo di massimizzare il look sportivo della monovolume ma senza andare ad intervenire sul comparto tecnico. Il quattro cilindri da 421 CV che troviamo sotto al cofano di A 45 S e CLA 45 S non arriverà sulla Classe B.

Nuovo Mercedes EQC vacanze

Il secondo modello di Mercedes che non sarà realizzato in versione AMG è il SUV elettrico Mercedes EQC, che ricordiamo può contare su oltre 400 CV di potenza massima. Il SUV è il primo modello della gamma a zero emissioni della casa tedesca e verrà presto affiancato da altri modelli che andranno a formare la nuova famiglia EQ. Al momento non ci sono informazioni in merito a possibili varianti AMG degli altri modelli EQ di Mercedes. Anche il nuovo EQC, in ogni caso, potrà contare su di un pacchetto AMG Line che andrà ad arricchire il look del SUV introducendo contenuti sportivi.

AMG, in ogni caso, punterà sull’elettrificazione nel corso dei prossimi anni. Diversi nuovi modelli in arrivo, infatti, verranno realizzato in versione plug-in hybrid e, in futuro, la divisione sportiva della casa tedesca dovrebbe realizzare anche una suprecar a zero emissioni. Maggiori dettagli in tal senso arriveranno nelle prossime settimane.