Il mercato auto europeo deve ancora fare i conti con gli effetti dell’emergenza sanitaria e chiude il mese di maggio in netto calo (-52.3% considerando i dati UE, Efta e Uk). Per Mercedes, quindi, i dati negativi registrati nel corso del mese di maggio non sono di certo una sorpresa ma la casa tedesca è riuscita ugualmente a limitare al massimo possibile, considerando la difficile situazione del mercato, le perdite.

Mercedes, infatti, chiude il mese di maggio con un totale di 35 mila unità vendute ed un calo percentuale del -44% rispetto ai dati raccolti nel maggio dello scorso anno. Da notare che per la casa tedesca la quota di mercato a maggio cresce dal 5.1% al 6% per effetto del dato molto negativo registrato dall’intero mercato auto in rapporto ai dati del brand.

Il parziale annuo, ovvero il dato relativo alle vendite tra gennaio e maggio, vede Mercedes registrare un totale di 190 mila unità vendute in Europa. In questo caso il calo percentuale è del -33.3%, un risultato sensibilmente migliore di quello fatto registrare dall’intero mercato europeo, in calo del -52.3% dopo i primi 5 mesi dell’anno. La quota di mercato di Mercedes passa dal 5% al 5.7%.

Mercedes conserva la leadership del settore premium in Europa, precedendo BMW che chiude i primi cinque mesi del 2020 con 180 mila unità vendute e con un calo del -32%. Più indietro Audi che si ferma a 166 mila unità vendute, con un calo del -35%.

La Germania è sempre il primo mercato europeo di Mercedes

Il principale mercato europeo di Mercedes continua ad essere la Germania dove il brand ha venduto 17 mila unità nel corso del mese di maggio, registrando un calo del -42%. Complessivamente, nel corso dei primi cinque mesi dell’anno, Mercedes ha venduto oltre 95 mila unità in Germania con un calo del -30.4% ed una quota di mercato del 9.6%.

Appena 2 mila unità vendute nel Regno Unito a maggio per Mercedes che deve fare i conti, come tutto il resto del mercato, con il lockdown che, per le concessionarie britanniche, è terminato solo a inizio giugno. Nel parziale annuo, la casa tedesca ha venduto 14 mila unità nel Regno Unito con un calo del -86%.

In Italia, invece, Mercedes ha venduto 3.562 unità a maggio, con un calo del -41%. Nel parziale annuo, le vendite sono state di 14 mila unità con un calo del -49% rispetto ai dati dei primi cinque mesi del 2019. In Francia, infine, le vendite della casa tedesca si fermano a 3077 unità a maggio, con un calo del -50.4%. Nel parziale annuo, Mercedes ha venduto 12 mila unità sul mercato francese con un calo del -55%.