Il mese di maggio si chiude in modo negativo per Mercedes che registra una flessione delle vendite in Europa. La casa tedesca, infatti, ha chiuso il quinto mese del 2018 con un totale di 76 mila unità vendute, un risultato che si traduce in una flessione del -6.1% rispetto ai dati registrati nel corso del mese di maggio dello scorso anno. Per Mercedes, il market share di maggio in Europa (UE+ Efta) è pari al 5.3%.

Il dato parziale relativo al 2018 è solo leggermente negativo. Mercedes, infatti, ha distribuito in Europa un totale di 377 mila unità tra gennaio e maggio. In termini percentuali, questo risultato si traduce in una flessione del -0,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per la casa tedesca, la quota di mercato nel 2018 in Europa è pari al 5.3%, in leggero calo rispetto al 5.5% dello scorso anno.

Per quanto riguarda il mercato italiano, invece, Mercedes ha venduto poco più di 6 mila unità a maggio, con una flessione percentuale pari al -8.1%. Nel dato parziale annuo, invece, la casa tedesca fa registrare un totale di unità vendute pari a 29 mila con una flessione percentuale del -0.9%.

Il risultato di Mercedes è di poco inferiore rispetto al mercato europeo considerato nella sua interezza. Al termine dei primi 5 mesi dell’anno, infatti, in Europa sono state vendute poco più di 7 milioni di nuove vetture con una crescita percentuale pari al +2.2%. Tra poche settimane, con l’arrivo dei dati definitivi relativi al mese di giugno, sarà possibile avere una panoramica completa in merito all’andamento del mercato e di Mercedes nel corso del primo semestre del 2018 in Europa.