Mercedes chiude in positivo il mese di novembre in Europa. Per la casa tedesca, infatti, si registra un totale di 76 mila unità vendute nel vecchio continente con una crescita percentuale del +1.6% rispetto ai dati dello scorso anno. Si tratta di un risultato leggermente inferiore rispetto a quello fatto registrare dal mercato europeo a novembre (+3.9%). La quota di mercato di Mercedes per il mese di novembre passa dal 6.5% dello scorso anno al 6.3% di quest’anno.

Nel parziale annuo, inoltre, Mercedes fa segnare un totale di 827 mila unità vendute in Europa evidenziando un netto passo in avanti rispetto ai dati del 2018. Per la casa tedesca, infatti, le consegne sono aumentate di circa 25 mila unità con una crescita percentuale del +3.2%. La quota di mercato, inoltre, è passata dal 5.5% al 5.7%.

Da notare, inoltre, che Mercedes si conferma leader del mercato premium europeo con un netto vantaggio rispetto a BMW, che si ferma a 753 mila unità vendute (+0.3%), e Audi, più indietro a 684 mila unità vendute (+0.8%). Di fatto, Mercedes sta incrementando il divario rispetto alle dirette concorrenti del settore premium.

Vendite Mercedes: consegne in crescita in tutti i principali mercati europei, (piccolo) calo solo in Italia

Dando uno sguardo alle vendite dei singoli mercati europei, segnaliamo gli ottimi dati raccolti da Mercedes in Germania. Sul mercato “di casa”, infatti, il marchio ha raggiunto un totale di 314 mila unità vendute nel 2019 con una crescita percentuale del +6.1% confermandosi il secondo brand per unità vendute alle spalle di Volkswagen. Il mercato “di casa” vale circa il 38% delle vendite europee di Mercedes.

In crescita, anche se in misura minore, le vendite nel Regno Unito dove le consegne si fermano a 161 mila unità nel 2019 con un +0.8%. Da notare che sul mercato britannico Mercedes è l’unico brand in crescita tra i primi 6 marchi per unità vendute. In Francia, invece, le unità vendute sono 60 mila con una crescita percentuale del 3.6%.

Per quanto riguarda l’Italia, invece, Mercedes chiude i primi 11 mesi dell’anno con un totale di 56 mila unità vendute ed un calo percentuale (l’unico registrato dalla casa tedesca tra i 5 principali mercati europei) del -0.7%. Da segnalare anche le 48 mila unità vendute in Spagna (+0.3%).

Ricordiamo che i dati di vendita relativi a tutto il 2019 per il mercato europeo arriveranno nel corso della metà del prossimo mese di gennaio. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti legati alle vendite della casa tedesca.