Mercedes continua a crescere in Cina. La casa tedesca, infatti, ha chiuso il mese di aprile con un totale di 46 mila unità vendute sul mercato cinese andando così a registrare una crescita percentuale del +5.1% rispetto ai dati raccolti nel corso del mese di aprile dello scorso anno.

Il risultato ottenuto ad aprile porta il totale di unità vendute da Mercedes in Cina nel corso del 2019 a ben 197 mila. Rispetto al primo quadrimestre dello scorso anno, nel 2019 il marchio tedesco ha fatto registrare una crescita del +11.5% posizionandosi al nono posto della classifica di vendite dei vari brand sul mercato cinese.

Mercedes precede sia BMW che Audi per volumi di vendita in Cina nel corso del 2019. La casa bavarese, che ha raggiunto 180 mila unità vendute, registra una crescita del +29% mentre il marchio del gruppo Volkswagen si ferma a 170 mila unità vendute, con un calo del 17% rispetto ai risultati dello scorso anno.

Da segnalare che il modello più venduto, nel corso dei primi quattro mesi, per Mercedes è la Classe E, disponibile in versione L con passo allungato rispetto al modello “standard”. La Classe E ha totalizzato 55 mila unità vendute registrando una crescita del +11.8% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno.

Alle spalle della Classe E, troviamo la Classe C, sempre in versione L, che ha raggiunto quota 51 mila unità vendute con un calo delle consegne del 2.4%. Buoni dati anche per il Mercedes GLC. Il SUV medio della casa tedesca, infatti, ha totalizzato 47 mila unità vendute nel corso dei primi quattro mesi dell’anno con una crescita del +9.9%. Da segnalare anche le 18 mila unità vendute per la Mercedes Classe A, una grande novità per il mercato cinese della gamma Mercedes.