Al termine dei primi cinque mesi del 2018 è tempo di dare un’occhiata, nel dettaglio, alle vendite di Mercedes negli USA. Oltreoceano la casa tedesca fa registrare risultati di vendita praticamente stabili nel confronto con lo stesso periodo (gennaio – maggio) dello scorso anno. 

In totale, infatti, Mercedes ha venduto 146 mila unità negli USA nel corso dei primi cinque mesi dell’anno registrando una crescita percentuale del +0.8% rispetto ai dati registrati nello stesso periodo dello scorso anno. Mercedes è ancora nettamente avanti rispetto alle connazionali BMW (124 mila unità vendute) ed Audi (88 mila unità vendute) che però fanno registrare una crescita percentuale nettamente superiore pari a, rispettivamente, +3.2% e +5.9%. 

Il modello più venduto di Mercedes negli USA in questa prima parte di 2018 è la Mercedes GLC che registra un totale di 28 mila unità vendute con una crescita percentuale del +78% rispetto allo scorso anno. In calo del -33%, invece, la Classe C che si ferma a poco meno di 24 mila unità vendute nel periodo considerato.

Al terzo posto tra i modelli Mercedes più venduti negli USA c’è la GLE che raggiunge quota 19 mila unità vendute con un calo percentuale del -11%. Vendite stabili (+0.3%) per la Classe E che raggiunge quota 19 mila unità vendute nel corso dei primi 5 mesi dell’anno in corso.

Da segnalare, in conclusione, le quasi 10 mila unità vendute di CLA che registra una crescita percentuale del +50% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno. Tra poche settimane arriveranno i dati completi relativi al primo semestre che permetteranno di avere un’idea più completa sullo stato delle vendite di Mercedes negli USA.