Mercedes Vision AVTR si mostra nel primo video ufficiale

Mercedes Vision AVTR video

Mercedes ha pubblicato nelle scorse ore su YouTube il primo video su strada dedicato al la concept car Mercedes Vision AVTR, presentata per la prima volta in occasione del CES 2020 di Las Vegas. La vettura è stata ideata con la collaborazione con James Cameron, il regista della famosissima serie di film Avatar.

La vettura è stata progettata prendendo come fonte di ispirazione gli esseri immaginari dell’universo di Avatar chiamati Na’avi che sono in grado di fondersi con le banshee di montagna e di dare loro comandi telepaticamente. Un’idea simile è stata usata durante lo sviluppo del concept Vision AVTR.

Mercedes Vision AVTR video
Mercedes Vision AVTR interni

Mercedes Vision AVTR: la casa tedesca pubblica un video tutto dedicato allo speciale concept

Al posto di un volante convenzionale, l’elemento di controllo multifunzione presente nella console centrale consente la fusione tra uomo e macchina. Posizionando la mano sull’unità di controllo, l’abitacolo prende vita e il veicolo riconosce il guidatore dal suo battito cardiaco e dal suo respiro“, ha dichiarato Mercedes.

La concept car utilizza anche l’esclusiva chimica delle cellule organiche a base di grafene che la casa automobilistica tedesca sostiene essere una rivoluzione per il progresso della tecnologia delle batterie. Oltre a questo, le batterie possono essere completamente riciclate.

Mercedes Vision AVTR video

Per la prima volta, il concept Vision AVTR utilizza una rivoluzionaria tecnologia della batteria basata su una chimica cellulare organica al grafene che è completamente pulita. I materiali della batteria sono compostabili e quindi completamente riciclabili. In questo modo, la mobilità elettrica diventa indipendente dalle risorse fossili. Di conseguenza, Mercedes-Benz sottolinea l’elevata importanza di una futura economia circolare nel settore delle materie prime“, ha riportato il marchio di Daimler.

La Mercedes Vision AVTR presente nel video è probabilmente più un banco di prova di quelli che saranno gli standard futuri delle auto elettriche in quanto le nuove tecnologie presenti a bordo sono in una fase iniziale.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI