Nuova Mercedes Classe E potrebbe arrivare nel 2023

Nuova Mercedes Classe E render

Oltre alle auto elettriche, Mercedes è concentrata nel rinnovare anche la sua gamma di veicoli con motore a combustione interna. Fra le novità attese nei prossimi mesi c’è anche la nuova generazione della Mercedes Classe E.

Infatti, la Stella di Stoccarda sta già lavorando su questo modello, conosciuto internamente come W214 e che arriverà nel corso del 2023 in versione berlina e station wagon, anche se il debutto di quest’ultima variante di carrozzeria è atteso più tardi.

Nuova Mercedes Classe E: la prossima generazione della vettura potrebbe debuttare nel corso del 2023

La nuova Classe E ha ancora una volta la responsabilità di offrire delle tecnologie più avanzate, nonostante la Classe S di ultima generazione abbia portato l’asticella molto in alto. La Mercedes Classe E 2016 ha subito un profondo restyling nel 2020 che ha cambiato completamente la fisionomia della vettura. Tuttavia, la W214 porterà modifiche a diversi aspetti fra cui il design.

Un qualcosa che non accadeva dalla fine degli anni ‘90 per questa vettura, adottando il design più moderno e sportivo usato per la CLS e la Classe A. In questo modo, la Classe E si è adattata all’intera gamma.

Il centro stile guidato da Gordon Wagener dovrebbe mantenere i nuovi fari disposti orizzontalmente a forma di cuneo ma saranno più sottili e piatti e si allungheranno ancora. In generale, il frontale sarà più alto e il cofano motore più orizzontale mentre la griglia del radiatore addolcirà ulteriormente la forma. La Classe E W214 naturalmente non perderà l’eleganza ma sarà più sportiva sia davanti che dietro.

All’interno, la Mercedes Classe E 2023 avrà diverse novità molto interessanti. La casa automobilistica tedesca prevede di offrire un design più pulito per il cruscotto con display touch più grandi e addirittura potrebbe avere il sofisticato sistema MBUX Hyperscreen, oltre alla tecnologia di guida autonoma di Livello 3.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, ci aspettiamo dei propulsori turbo a quattro cilindri che debutteranno nella nuova Classe C, equipaggiati con il sistema ISG da 400V, oltre a un nuovo motore diesel. Tuttavia, rimane l’ipotesi della disponibilità anche di powertrain a sei cilindri in linea.

Naturalmente, la gamma della nuova Mercedes Classe E sarà caratterizzata da varianti ibride plug-in con autonomia superiore ai 100 km e modelli AMG con la nuova tecnologia E Performance.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!