in

Nuovo Mercedes GLC: altro avvistamento della generazione X254

Nuovo Mercedes GLC X254 foto spia

La prima generazione del Mercedes GLC è riuscita a conquistare un enorme successo commerciale, anche perché la casa automobilistica tedesca propone una vasta scelta di motori. Tutto ciò cambierà con la generazione X254.

Le caratteristiche orientate al lusso ovviamente resteranno, ma i propulsori a sei e otto cilindri non saranno più disponibili in quanto sostituiti da quattro cilindri elettrificati come è avvenuto con l’ultima generazione della Classe C.

Nuovo Mercedes GLC X254 foto spia
Nuovo Mercedes GLC X254 con cerchi aerodinamici

Nuovo Mercedes GLC: l’ultimo prototipo completamente camuffato si mostra in video

Il nuovo GLC verrà ridimensionato per soddisfare le rigide normative europee e inoltre sorgerà sulla piattaforma MRA II a trazione posteriore e integrale. Nelle scorse ore, WalkoART ha pubblicato su YouTube un nuovo video spia in cui ci mostra l’ultimo prototipo completamente camuffato del Mercedes GLC X254.

Sfortunatamente, il SUV di prova dispone ancora di una pesante rivestimento mimetico sulla carrozzeria, ma sembra essere praticamente lo stesso di quello avvistato qualche giorno fa in diverse foto spia. Dunque, possiamo vedere dei cerchi aerodinamici, una griglia frontale rielaborata con il logo Mercedes posizionato proprio al centro, i fari Full LED, gli specchietti retrovisori esterni montati sulle portiere e l’illuminazione a LED.

Nuovo Mercedes GLC X254 foto spia

Il design del profilo laterale non è cambiato molto rispetto alla generazione precedente e questo è un bene considerando le ottime vendite ottenute da questo modello. Ad ogni modo, il Mercedes GLC X254 arriverà sul mercato per fronteggiare artisti del calibro di BMW X3, Audi Q5 e Volvo XC60.

Il debutto ufficiale è atteso nella prima metà del prossimo anno come model year 2023. L’abitacolo sarà caratterizzato dal sistema di infotainment MBUX di ultima generazione con display verticale da 9.5 o 11.9 pollici, un volante con pulsanti soft-touch e un display head-up a colori opzionale.

Per quanto riguarda i motori, sotto il cofano ci sarà il tubo benzina M254 con tecnologia ibrida preso dall’ultima Classe C. Questo sarà abbinato alla trasmissione automatica 9G-Tronic a 9 marce.

In Europa sarà disponibile anche il turbodiesel OM 654 con tecnologia mild hybrid. Infine, Mercedes prevede di annunciare almeno tre varianti ibride plug-in, inclusa una ad alte prestazioni con propulsore turbo a quattro cilindri.

Looks like you have blocked notifications!