Sergio Perez è convinto che l’anno a margine del suo ex compagno di squadra Esteban Ocon possa danneggiarlo più di quanto possa aiutarlo. Il francese assumerà il ruolo di collaudatore e pilota di riserva per la Mercedes la prossima stagione, dopo che non è riuscito a ottenere un posto da titolare per la nuova stagione di Formula 1. Ocon era pronto a firmare alla Renault, ma il pilota francese ha scelto Daniel Ricciardo all’ultimo minuto. Successivamente, il francese è stato costretto a lasciare la Force India a causa dell’arrivo di Lawrence Stroll che ha acquistato la scuderia e naturalmente ha preferito il figlio Lance Stroll.

A causa dei legami con Mercedes, Ocon non poteva guidare per McLaren e Toro Rosso. Quando gli è stato chiesto se un anno può far male ai margini, Perez ha risposto: “Assolutamente, lo danneggerà sicuramente più di quanto possa aiutarlo”, ha risposto il messicano parlando con la stampa. “La Formula 1 si evolve di anno in anno e non si sa mai cosa porterà il futuro. Ha una posizione eccellente in Mercedes e merita sicuramente un posto in Formula 1. Penso che sia uno dei migliori piloti in questo sport. Penso che un anno fuori possa cambiare molto. Forse tornerà e guiderà per la Mercedes, ma non si sa mai cosa porterà il futuro, quindi è un passo rischioso “, ha sottolineato Perez.