Russell mette sotto pressione la Mercedes: “Hanno un programma junior per un motivo”

George Russell
George Russell

Alla Red Bull Racing e persino alla Ferrari, i giovani talenti sono stati in grado di sfondare negli ultimi anni. Rispetto alla concorrenza, la Mercedes ha un duo di guida “molto anziano”, soprattutto quando Carlos Sainz 2021 si unirà alla Ferrari. George Russell spera quindi che anche i campioni del mondo guardino al futuro. “Mercedes ha un programma junior per un motivo”, afferma il pilota Williams contro Sky Sports F1 . “Come per la Red Bull e la Ferrari, il tutto è cercare di sviluppare un pilota e mettersi al lavoro con il grande team”.

George Russell spera che anche i campioni del mondo della Mercedes guardino al futuro ingaggiando piloti giovani

Certo, Russell sta dicendo che non è così strano. Attualmente è la Mercedes-junior più illustre e spera che, dopo aver vinto il titolo di Formula 2 nel 2018, la sua pazienza alla Williams verrà infine premiata con un posto nel team ufficiale. Incoraggia Mercedes a guardare al futuro. “Lewis e Valtteri sono un grande duo, quindi si chiederanno se qualcosa deve essere cambiato. Ma se guardi le altre squadre, ora hanno una coppia di piloti stabile per i prossimi 5-6 anni. La stabilità è importante ed è bello vedere che quelle squadre guardano al futuro “.

Ti potrebbe interessare: Russell punta in alto: “Penso di poter fare lo stesso di Lewis Hamilton ”

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI