Smart ForTwo Cabrio Share Now

Free Now, joint-venture per i servizi orientati alla mobilità creata da BMW e Daimler, potrebbe collaborare molto presto con Tesla. In particolare, la città di Amburgo verrà presto popolata da 60 auto elettriche del produttore californiano che potranno essere guidate dalle persone sfruttando il servizio ShareNow.

Al momento, purtroppo, non è ancora chiaro quali modelli, BMW e Daimler, abbiamo scelto e soprattutto quale opzione del servizio consentirà di mettersi alla guida dei veicoli a zero emissioni di Tesla. È difficile capire ora, inoltre, se è stata una mossa esclusivamente commerciale per i due brand tedeschi oppure per proporre ai clienti di ShareNow un’opzione alternativa alle Smart e BMW i3.

Tesla Model 3
Tesla Model 3

ShareNow: 60 auto elettriche di Tesla potrebbero popolare presto le strade di Amburgo

Alcuni addetti ai lavori sostengono che entrambe le case automobilistiche potrebbero sfruttare questa partnership per raccogliere importanti dati sui modelli dell’azienda americana, visto che la sua gamma offre delle caratteristiche piuttosto interessanti e si sta pian piano allargando con nuovi modelli.

Con l’ingresso di Tesla, quindi, Free Now potrebbe recuperare gran parte degli Stati Uniti visto che verso la fine del mese prossimo il servizio ShareNow non funzionerà più a New York, Seattle, Washington DC, Chicago, Montreal e Vancouver.

La riduzione del servizio di car sharing colpirà anche l’Europa e l’Italia poiché non funzionerà più a Bruxelles, Londra e Firenze. Non ci resta che attendere le prossime settimane per scoprire maggiori informazioni sulla partnership fra Daimler, BMW e Tesla.