Toto Wolff

Il capo della squadra Mercedes Toto Wolff e il proprietario della scuderia Racing Point, Lawrence Stroll avrebbero parlato con Bernie Ecclestone del lancio di una nuova serie in contrapposizione alla Formula 1, così dice l’ex capo della F1. Wolff e Stroll hanno recentemente incontrato Ecclestone, che è stato estromesso dal suo ruolo di boss della F1 quando i nuovi proprietari Liberty Media hanno preso il controllo del campionato, nella sua casa in Svizzera. Durante la riunione, la conversazione sarebbe stata concentrata sulla possibilità di lanciare una  nuova serie, nel caso in cui le squadre non fossero d’accordo con i piani di Liberty Media per il 2021.

Ecclestone, però, dubita che ciò accadrà mai. L’88enne ha dichiarato a RaceFans.net : “Non penso che accadrà mai. Martedì le squadre avranno finalmente una certa chiarezza da Liberty Media sui loro piani per il futuro della F1. I proprietari delle scuderie incontreranno il Gruppo Strategico e poi la Commissione di F1 per conoscere nel dettaglio i piani proposti per il 2021. Nel frattempo Racing Point ha minimizzato l’incontro con Ecclestone. Un portavoce ha detto: “C’è stata una riunione di vecchi amici per la cena a Gstaad. Queste voci che avremmo parlato di una nuova serie non hanno alcun senso.”

Ti potrebbe interessare: Il capo della Mercedes Wolff si aspetta che la Ferrari si riprenda in Bahrein