Toto Wolff

Toto Wolff ha dichiarato di non voler gestire la Formula 1 e che invece è contento del suo ruolo attuale in Mercedes. Wolff è stato associato con un ruolo che si occupa della Formula 1, ma è chiaro, almeno per il momento, che rimarrà con la Mercedes. “Come imprenditore, pensi a lungo termine, è stato analizzato se la Formula 1 continuerà a evolversi positivamente e direi di sì. Abbiamo un obiettivo comune con Daimler? Molto chiaramente, ancora: sì. Daimler e Mercedes costruiscono auto da strada e da corsa, è il nostro business centrale ed è per questo che vogliamo continuare insieme ”, ha dichiarato Wolff ad Autosprint – CorriereDelloSport .

Toto Wolff ha dichiarato di non voler gestire la Formula 1 e che invece è contento del suo ruolo attuale in Mercedes

Toto Wolff è entrato in Formula 1 per passione e ha lasciato intendere che potrebbe addirittura abbandonare completamente lo sport. “Quando Niki e io ci siamo imbarcati in questa avventura nel 2013, non l’abbiamo fatto solo come “impiegati” ma abbiamo dato la nostra totale adesione al team di corse. La domanda, quindi, non riguarda solo se accetterei un lavoro altrove, ma in in generale, se continuerò o meno in Formula 1. “Al momento mi diverto, penso che sia la cosa più importante. È sicuramente meno divertente di quando Niki era lì, ma questo lavoro continua a darmi motivazione.” A Toto Wolff chiaramente manca Lauda e lavorare per la squadra senza di lui non è lo stesso. Tuttavia, si sta ancora divertendo a gestire la squadra e continuerà a farlo per il prossimo futuro.

Ti potrebbe interessare: Toto Wolff ama la vita in Mercedes e “non può immaginare” un posto migliore in cui lavorare