Toto Wolff Mercedes

La Formula 1 potrebbe congelare tutto lo sviluppo sulla parte del motore a combustione interna delle attuali “unità di potenza” dal 2021 e consentire solo sviluppi sulle parti elettriche. Toto Wolff ritiene che ciò ridurrebbe i costi e che sarebbe meglio per la sostenibilità.

Toto Wolff suggerisce di aumentare la potenza della MGU-K

Il capo della Mercedes ritiene che congelare gli sviluppi del motore a combustione sarebbe una buona cosa. “Ciò ridurrebbe i costi del 5% come primo passo positivo”, ha dichiarato ad Auto Motor und Sport. “Ma ci deve essere di più. Sarebbe meglio per la sostenibilità se continuassimo a sviluppare la parte elettrica dell’unità di potenza”, ha dichiarato Toto Wolff.

Attualmente, il MGU-K fornisce il 20 per cento della potenza totale prodotta, ma l’austriaco pensa che potrebbe produrre di più. “Possiamo immaginare di aumentarlo al 50 per cento”, ha dichiarato Toto Wolff. Sarà interessante vedere se la Formula 1 in futuro percorrerà questa strada suggerita dal team principal della scuderia Mercedes rendendo le monoposto più vicine nelle prestazioni e facendo risparmiare denaro ai team.

Ti potrebbe interessare: Toto Wolff diffidente: “McLaren potrebbe superare la Mercedes nel 2021 grazie ai nostri motori”