Il leader del campionato di Formula 1 Valtteri Bottas ha rivelato che un sacchetto di plastica bloccato nella sua ala anteriore ha contribuito a causargli un Gran Premio del Bahrain “super difficile”. Bottas nonostante i problemi è riuscito ad arrivare al secondo posto garantendo alla Mercedes la seconda doppietta stagionale, dopo che la Ferrari aveva dominato prima che la sua corsa implodesse a causa dei problemi che hanno colpito Sebastian Vettel e Charles Leclerc.

Il vincitore del GP d’Australia, Bottas, ha ammesso di aver faticato a tenere il ritmo di gara questa volta dopo un superbo primo giro che lo visto passare dal quarto al secondo posto. “Penso che il vento mi ha sorpreso un po’, ho frenato un po’ troppo tardi nella curva 1, cercando di mantenere la mia posizione, e ho perso due posizioni”, ha detto Bottas. “Alla fine la Ferrari è stata molto, molto forte, ma ha finito per fare alcuni errori.”

“È stato estremamente difficile mantenere il ritmo. Inoltre, ad un certo punto ho avuto un sacchetto di plastica bloccato sulla mia ala anteriore, che ovviamente ha penalizzato le mie prestazioni, quindi la mia gara non è stata perfetta. Sono punti che contano alla fine del campionato”, ha detto. Ovviamente, ora, a questo punto, non importa molto ma alla fine del campionato anche un solo punto a volte fa la differenza. In passato abbiamo visto molti campionati finire con margini molto piccoli.”

Ti potrebbe interessare: Hamilton ammette che senza il problema al motore avrebbe vinto Leclerc