Verstappen decide di non testare: “La Mercedes non ne ha tratto beneficio”

Hamilton e Verstappen
Hamilton e Verstappen

Questa settimana la Mercedes è scesa in pista per la prima volta da quando è scoppiata la crisi del coronavirus. Sia Lewis Hamilton che Valtteri Bottas hanno avuto l’opportunità di guidare la Mercedes 2018 sul circuito di Silverstone. La Ferrari farà lo stesso alla fine di questo mese a Fiorano. Red Bull Racing e Max Verstappen hanno scelto di non farlo e quindi non torneranno sull’asfalto fino alle sessioni di prove libere in Austria. Sebbene Mercedes affermi di aver beneficiato molto del test, Verstappen non pensa che gli manchi nulla.

Secondo Verstappen Mercedes non ha avuto un beneficio dai test di Silverstone e dunque Red Bull non li imiterà

Al tedesco Sky Sports dice quanto segue: “Non credo che la Mercedes abbiano un vantaggio per questo. Devi guidare una vecchia macchina, quindi ho deciso di non farlo. Dopo quattro o cinque giri in Austria I avrò ritrovato il ritmo “. L’olandese continua dicendo che, nonostante il blocco, ora è più in forma di quanto non fosse in Australia. Durante le prime settimane dovette sedersi a casa, si allenava sei ore al giorno. Il team porterà anche alcuni aggiornamenti al Red Bull Ring, quindi non può essere un brutto momento per prepararsi, ma Verstappen pensa che la Mercedes sarà la preferita.

Ti potrebbe interessare: Lewis Hamilton e Sebastian Vettel sono stati definiti “nervosi” dal padre di Max Verstappen

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!