Daimler

Il produttore di auto tedesco Daimler prevede una domanda crescente per le auto Mercedes-Benz nel secondo trimestre del 2019. Lo ha dichiarato oggi il numero uno del gruppo di Stoccarda, l’amministratore delegato Ola Kallenius in un’intervista con Automobilwoche.

Nella seconda metà del 2019 le vendite di Mercedes aumenteranno secondo il CEO di Daimler

Nonostante l’attuale difficile contesto economico nel settore automobilistico, che quest’anno si è tradotto in vendite più deboli, Kallenius non prevede che il declino continui, ha affermato il dirigente secondo quanto riportato dal settimanale. “La società prevede già un fatturato più elevato per i veicoli Mercedes-Benz nella seconda metà, con una prospettiva a lungo termine”, ha aggiunto l’erede di Dieter Zetsche. 

Dopo due rapidi avvertimenti sui profitti, il numero uno di Daimler è stato messo sotto pressione e sta cercando di accelerare la ristrutturazione dell’azienda verso un “modello più sano, con una maggiore attenzione alla generazione di flussi di cassa”. Vedremo dunque se le previsioni dell’amministratore delegato del celebre produttore tedesco risulteranno azzeccate.

Ti potrebbe interessare: Il nuovo CEO di Daimler punterà sulle alleanze per tagliare i costi e migliorare i conti del gruppo tedesco