Daimler: produzione in Cina stabile nonostante il coronavirus

Daimler
Daimler

Secondo la responsabile vendite Mercedes, Britta Seeger, la produzione automobilistica di Daimler in Cina è stabile nonostante tutte le restrizioni dovute all’epidemia del virus corona. “La produzione è stabile, le catene di approvvigionamento sono sicure”, ha dichiarato Seeger in una conference call con i giornalisti. Mercedes-Benz e il suo partner cinese BAIC hanno ripreso la produzione lo scorso 10 febbraio.

Secondo Britta Seeger, la produzione automobilistica di Daimler in Cina è stabile nonostante il coronavirus

“E’ troppo presto per dire qualcosa sulle conseguenze dell’epidemia sulle vendite”, ha aggiunto Britta Seeger. In Cina, più di tre quarti dei rivenditori avrebbero riaperto. Mercedes ha ampliato le sue offerte online e sta anche cercando di contattare i clienti per telefono.

Seeger ha confermato la previsione che le vendite di automobili Mercedes-Benz quest’anno dovrebbero essere leggermente inferiori rispetto all’anno precedente. La situazione è attualmente monitorata. “Siamo onestamente impegnati in attività quotidiane”, ha affermato Seeger. Il prossimo annuncio sulla situazione in Cina di Daimler sarà pubblicato in aprile.

Ti potrebbe interessare: Daimler Trucks aggiunge altri Freightliner elettrici ai test in Nord America

Secondo la responsabile vendite Mercedes, Britta Seeger, la produzione automobilistica di Daimler in Cina è stabile nonostante il coronavirus

Ti potrebbe interessare: Mercedes GLC è il SUV più venduto del suo segmento in Europa nel 2019 ma i rivali si avvicinano

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI