Daimler: vendite Mercedes-Benz in calo del 15%

Daimler

Mercedes-Benz ha registrato un calo delle vendite globali di quasi il 15% nel primo trimestre, a causa dell’impatto della pandemia di Covid-19 e delle chiusure temporanee delle sue attività di vendita, ha affermato la società madre Daimler. Il marchio Mercedes-Benz ha venduto 477.400 auto nei tre mesi dell’anno, ha affermato la casa automobilistica.

Mercedes-Benz ha registrato un calo delle vendite globali di quasi il 15% nel primo trimestre

Dopo un “buon inizio dell’anno” a gennaio, lo sviluppo della pandemia in Europa e negli Stati Uniti e la chiusura dei negozi hanno avuto un impatto significativo sulle vendite a marzo, secondo il comunicato stampa. In Europa, le vendite di veicoli sono diminuite del 15,9% a 188.963 unità nell’ultimo trimestre, mentre la Cina – il suo secondo mercato più grande – è scesa di oltre il 20% a 138 960 unità. In totale, le divisioni di auto e camion leggeri Mercedes-Benz hanno venduto un totale di 547.829 unità nel primo trimestre, ha affermato Daimler. Si spera ovviamente che le cose possano migliorare nei prossimi mesi con la speranza che l’emergenza relativa all’epidemia di coronavirus si arresti.

Ti potrebbe interessare: Daimler Trucks North America estende la chiusura del suo stabilimento di Portland

Daimler logo

Ti potrebbe interessare: Daimler avverte che la crisi del Coronavirus non sarà risolta in due settimane

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI