Lewis Hamilton: il nuovo contratto potrebbe arrivare durante la pausa estiva

Lewis Hamilton Gran Premio Portogallo

Lewis Hamilton e Mercedes hanno annunciato di aver firmato un’estensione di un anno del suo contratto per la stagione 2021 a febbraio dopo aver posticipato gli incontri fino alla scorsa stagione.

Inoltre, il pilota britannico ha recentemente affermato che il 2021 non sarà la sua ultima stagione in Formula 1 e ha confermato che intende trovarsi sulla griglia con la monoposto del team Mercedes-AMG Petronas F1 anche nel 2022.

Lewis Hamilton Mercedes F1
Lewis Hamilton, pilota del team Mercedes-AMG Petronas F1

Lewis Hamilton: il pilota britannico non vuole ritardare come l’anno scorso

Hamilton ha già conquistato tre vittorie in quattro gare, l’ultima al Gran Premio di Spagna di domenica, segnando il suo miglior inizio in una stagione in cui cercherà di portarsi a casa il suo ottavo titolo mondiale consecutivo.

Al termine del GP spagnolo, il pilota della Mercedes ha detto che sta cercando di organizzare un incontro con il team principal Toto Wolff prima di quanto accaduto nel 2020, molto probabilmente durante la pausa estiva di agosto.

Non vogliamo mai essere nella posizione in cui eravamo a gennaio, a febbraio. Ha rovinato il mio intero inverno e sono sicuro che non è stato d’aiuto per Toto, quindi sembrava che non avessimo davvero una grande pausa. Penso che dobbiamo essere ragionevoli. Naturalmente non dobbiamo affrettare nulla, ma penso che dobbiamo essere ragionevoli e parlare quanto prima. Sono molto complesse. Non è mai una procedura semplicissima e quindi speriamo presto di poter iniziare, fintanto che non interferisce con il lavoro effettivo. Abbiamo ancora 19 gare da fare, ma sarebbe fantastico mettere a punto qualcosa prima della pausa, così potremmo avere un quadro chiaro del futuro“, ha detto Lewis Hamilton.

Il team Mercedes-AMG Petronas F1 ha attualmente due posti liberi per la stagione 2022 in quanto anche l’altro pilota della scuderia, Valtteri Bottas, deve ancora confermare la sua presenza.

George Russell sarà un free agent alla fine del suo contratto con la Williams e ciò renderà possibile il passaggio a Mercedes. Wolff però ha dichiarato che è ancora troppo presto per discutere dei piloti per la prossima stagione, escludendo un cambio di metà stagione per Bottas.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!