Mercedes ai vertici del report affidabilità TÜV

2020-mercedes-glc-300e

Mercedes ai vertici del report affidabilità TÜV: Porsche 911 e Mercedes GLC al top della classifica. Ricordiamo che il TÜV è una società di certificazione. Un ente di ispezione e collaudi: in terra teutonica ha una rete di officine. Qui, si effettua la revisione periodica obbligatoria dei veicoli. Sarebbe la nostra Motorizzazione civile.

Mercedes ai vertici del report affidabilità TÜV: quanti dati

Per fare il report, il TÜV ha preso una marea di dati raccolti nel corso delle ispezioni effettuate. Durante le revisioni. Si tocca con mano in quelle occasioni se l’auto sia affidabile o no. Chi meglio di loro? Di certo, non chi le prova. Sempreché abbia competenze per provarle.

Tra luglio 2019 e giugno 2020, sotto torchio circa 8,75 milioni di auto. Dopodiché, l’ente elabora un rapporto annuale e stila le classifiche delle auto più affidabili. Fa emergere i difetti. Ecco allora il Report 2021 sul magazine Auto Bild. Primo posto per la Mercedes GLC, con una quota EM pari a 1,7%. Ogni 100 esemplari ispezionati, l’1,7 ha avuto problemi. eccezionale. Leader fra le giovani. Mercedes Classe B, Porsche 911 e Opel Insignia. Fra i 4-5 anni troviamo la Porsche 911 (991), 6-7 anni la Porsche 911 (991), 8-9 anni la Porsche 911 (997) e 10-11 anni la Porsche 911 (997).

La vettura perfetta con affidabilità totale: ci sarà mai?

Ovviamente, l’ideale è la macchina perfetta. Con affidabilità massima, al 100%. Quindi, con EM pari allo 0%. Ogni 100 esemplari sottoposti a revisione, zero con problemi. Nell’automotive, un sogno. Chissà, forse in futuro il numero ultra ridotto di componenti dei mezzi elettrici potrà aiutare a raggiungere quell’obiettivo. Un po’ come la casella zero negli incidenti sulle strade in Europa, che è il target dell’Ue.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI