Dopo aver registrato un 2019 da record, con quasi 200 mila unità vendute in tutta Europa, la Mercedes Classe A ha iniziato il 2020 con il freno a mano tirato. L’entry level della gamma del marchio tedesco, infatti, pur confermandosi come il modello Mercedes più venduto in Europa ha fatto segnare un netto calo di vendite influenzando, in misura significativa, i risultati di Mercedes in particolare nei mercati, come l’Italia, dove la Classe A è un riferimento assoluto delle vendite.

Nel corso del mese di gennaio 2020, i dati confermano che Mercedes ha venduto un totale di 13 mila unità di Mercedes Classe A facendo registrare un calo percentuale del -9.2% rispetto ai risultati ottenuti nel corso del mese di gennaio dello scorso anno. La Classe A è anche il modello più venduto del suo segmento con un leggero margine sulla BMW Serie 1 che ha chiuso il primo mese dell’anno con circa 12 mila unità vendute.

Mercedes GLC e Classe C sul podio dei modelli Mercedes più venduti

A gennaio, Mercedes ha registrato buoni dati di vendita dal SUV Mercedes GLC che ha raggiunto quota 9.564 chiude il mese con una crescita percentuale del +7.7% rispetto ai risultati ottenuti lo scorso anno. Dati negativi, invece, per la Classe C che si è fermata a  8.791 unità vendute con un calo del -33% rispetto ai risultati ottenuti nel gennaio dell’anno passato.

Nel frattempo, Mercedes registra ottimi risultati anche dalla Mercedes CLA, che in parte potrebbe aver contribuito al calo della Classe A. La casa tedesca ha venduto un totale di 7.109 unità di CLA nel corso del mese di gennaio in Europa, registrando una crescita del +73% rispetto ai dati dello scorso anno.

Nuova Mercedes Classe B

In calo del -16% la Classe E che si ferma a 6.764 unità vendute. Sarà necessario attendere il restyling appena svelato per un’inversione di tendenza nelle vendite della Classe E, un modello molto importante della gamma del costruttore tedesco in Europa. Ottimi dati, invece, per la Classe B che chiude il mese di gennaio con 4.710 unità vendute in Europa e con una crescita del +112% rispetto al mese di gennaio dello scorso anno. Da notare, invece, il calo del -31% del Mercedes GLA che, in attesa del debutto commerciale della nuova generazione, si ferma a 3.986 unità consegnate.