Mercedes: ecco i dati di vendita del marchio in Europa a luglio

Il mercato europeo sta mostrando i primi segnali di crescita post lockdown. Mercedes, come confermano i dati ufficiali diffusi in questi giorni, ha chiuso un mese di luglio con risultati altalenanti in Europa. Come abbiamo visto nei giorni scorsi, la casa tedesca ha venduto venduto più di 5 mila unità in Italia a luglio con un miglioramento del +11% rispetto allo scorso anno.

I dati ufficiali arrivati in queste ore, inoltre, ci confermano che le vendite di Mercedes sono cresciute in modo significativo in Spagna e in Germania (primo mercato di Mercedes nel continente) mentre in altri mercati di riferimento per l’Europa, come Francia e Regno Unito, si registrano dati in calo. Ricordiamo che i dati completi relativi al mercato europeo di luglio arriveranno solo a settembre, insieme a quelli di agosto.

Ecco i risultati ottenuti da Mercedes a luglio.

Germania

Mercedes chiude il mese di luglio con un totale di 34 mila unità vendute in Germania. Questo dato si traduce in una crescita percentuale del +10.9% rispetto ai risultati ottenuti nel corso del mese di luglio dello scorso anno. Il marchio tedesco riesce a fare molto meglio dell’intero mercato locale, in calo del -5% nel corso del mese di luglio, ottenendo una quota di mercato prossima all’11%.

Nel parziale annuo, ovvero al termine dei primi sette mesi del 2020, Mercedes registra un totale di 151 mila unità vendute in Germania con un calo del -21% rispetto ai risultati ottenuti lo scorso anno. Da segnalare che il mercato tedesco ha chiuso i primi sette mesi dell’anno in calo del -30% e che Mercedes ha una quota di mercato del 10% nel periodo considerato.

Regno Unito

Mercedes registra ancora dati negativi nel Regno Unito. Il marchio tedesco, infatti, chiude il mese di luglio con un totale di 10 mila unità vendute e con un calo del -15% rispetto ai dati raccolti nel corso del mese di luglio dello scorso anno. Da notare che a luglio il mercato britannico ha fatto segnare un primo importante segnale di ripresa, con una crescita del +11% rispetto ai dati dello scorso anno.

Nel parziale annuo, invece, Mercedes si ferma a 56 mila unità vendute con un netto calo rispetto alle 105 mila unità vendute nel corso dello stesso periodo dello scorso anno. Per la casa tedesca, questo risultato si traduce in un calo percentuale del -46%, un risultato leggermente peggiore rispetto ai dati registrati dall’intero mercato auto britannico, in calo del -42%.

Spagna

Sul mercato spagnolo, Mercedes è protagonista di un mese di luglio davvero ottimo. La casa tedesca ha registrato, infatti, un totale di 5.915 unità vendute con una crescita del +32.8% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno. Si tratta di un dato nettamente superiore a quello registrato dall’intero mercato iberico, in crescita a luglio del +1.1%.

Il parziale annuo, invece, continua ad essere negativo. Mercedes ha venduto poco meno di 21 mila unità in Spagna tra gennaio e luglio registrando un calo percentuale del -34.4%. Si tratta comunque di un dati migliore di quello registrato dall’intero mercato spagnolo, in calo del -43% nel corso del periodo considerato.

Francia

Continua il momento negativo di Mercedes in Francia. La casa tedesca, infatti, ha chiuso il mese di luglio con poco più di 5 mila unità vendute e con un calo del -15% rispetto ai dati raccolti nel corso del luglio dell’anno passato. Il brand ha fatto decisamente peggio rispetto all’intero mercato francese che, a luglio, è cresciuto del +3%.

Il parziale annuo di Mercedes in Francia è di 26 mila unità vendute tra gennaio e luglio con un calo del -33% rispetto ai dati dello stesso periodo del 2019. Rispetto all’intero mercato francese, la casa tedesca registra risultati molto simili. Il settore delle quattro ruote in Francia è in calo del -33.2%.

Looks like you have blocked notifications!