Mercedes: ecco i modelli più venduti in Europa dopo i primi 5 mesi del 2020

Mercedes ha chiuso i primi 5 mesi dell’anno in corso facendo registrare un calo complessivo del -33% in Europa, un risultato sensibilmente migliore rispetto a quello fatto registrare dall’intero mercato europeo nel periodo considerato (-52%). In attesa dei dati di giugno, diamo un’occhiata all’andamento delle vendite dei singoli modelli Mercedes.

La Classe A si conferma il modello Mercedes più venduto

Come prevedibile, la Mercedes più venduta in assoluto in Europa è la Classe A. La hatchback ha chiuso i primi 5 mesi dell’anno con 48 mila unità vendute e con un calo del -42% rispetto ai dati dell’anno precedente. Fa peggio della Classe A, invece, la Classe C che si ferma a 31 mila unità vendute con un calo del -52% rispetto allo scorso anno.

Più indietro troviamo il Mercedes GLC, modello più venduto della gamma “rialzata” del marchio tedesco. Il SUV ha registrato circa 32 mila unità vendute tra gennaio e maggio con un calo percentuale del -29% rispetto ai dati dello stesso periodo dello scorso anno. Da notare, inoltre, il calo della Classe E che si ferma a 24 mila unità vendute con una riduzione del -49.5% delle vendite.

In netta contro-tendenza, invece, la Mercedes CLA che totalizza 25 mila unità vendute registrando una crescita del +10% rispetto ai dati dello scorso anno, sfruttando appieno il successo della nuova generazione. Da segnalare anche le 14 mila unità vendute del Mercedes GLE che migliora nettamente le 6 mila unità vendute dello scorso anno.

Cala, invece, la Classe B, ferma a 17 mila unità vendute, che fa segnare un poco confortante -41%. Dati negativi anche per la GLA che si ferma a 10 mila unità vendute e registra un calo del -67% a causa, oltre che della crisi del mercato, anche del cambio generazionale in corso. Si riducono del -29% le vendite della Classe V che si ferma a 8 mila unità vendute.

A completare i dati di Mercedes troviamo le prime 5 mila unità vendute del SUV compatto GLB e le circa 2.500 unità vendute della Classe G, in calo del -35% rispetto allo scorso anno. Male anche l’ammiraglia Classe S che si ferma a poco più di 2 mila unità vendute con un calo del -57%. Il GLS, invece, vende poco meno di 2 mila unità ma raddoppia i risultati registrati lo scorso anno. In conclusione, segnaliamo le 1.628 unità vendute di AMG GT, in calo del -24%, e le 2.375 unità vendute dell’EQC. 

Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulle vendite di Mercedes. Nelle prossime ore inizieranno ad arrivare i dati completi di giugno e, tra qualche settimana, anche i dati dettagliati relativi al primo semestre in Europa di ogni singolo modello della casa tedesca.

Sembra che le notifiche siano off!