Dopo il lancio della nuova generazione della Classe B, presentata in pubblico al Salone di Parigi di inizio ottobre, Mercedes concentrerà i suoi sforzi sul debutto della nuova Mercedes GLB, un inedito SUV compatto derivato direttamente dalla nuova Classe B e basato sulla ben nota piattaforma MFA2, la stessa su cui la casa tedesca svilupperà tutta la nuova gamma di vetture compatte.

La nuova Mercedes GLB si mostra online in queste ore in una nuova foto spia che ci permette di scoprire le soluzioni scelte da Mercedes per l’abitacolo interno del SUV. Ecco la foto spia in questione:

Mercedes GLB

Come evidente dall’immagine riportata qui di sopra, la nuova Mercedes GLB presenterà un abitacolo interno chiaramente ispirato alla nuova Classe B che, a sua volta, riprende le soluzioni estetiche della Classe A di nuova generazione presentata ad inizio 2018.

Il nuovo SUV compatto tedesco riprenderà il setup con il doppio display che integra, in un unico corpo posizionato al di sopra della plancia, il quadro strumenti (interamente digitale e personalizzabile dall’utente) e il sistema di infotainment MBUX. Questa nuova foto spia rappresenta, quindi, la conferma definitiva di quanto già avevamo ipotizzato in passato.

Il legame tra la Mercedes GLB e gli altri modelli compatti di nuova generazione non si limiterà al design degli interni. Anche il comparto tecnico del nuovo SUV riprenderà diversi elementi dalla Classe B come i motori 1.3 turbo benzina ed 1.5 e 2.0 turbo diesel. Da notare, inoltre, che la nuova GLB arriverà sul mercato anche in un’attesa variante ibrida destinata a diventare il fulcro della gamma. Ricordiamo che il SUV, nonostante le dimensioni compatte, verrà realizzato anche in versione a 7 posti.

La presentazione ufficiale della nuova Mercedes GLB dovrebbe avvenire durante i primi mesi del prossimo anno, probabilmente al Salone dell’auto di Ginevra edizione 2019 di marzo. Continuate a seguirci per tutti gli