Partenza lenta per Mercedes negli USA, uno dei mercati più importanti per il marchio tedesco a livello internazionale. Nel corso del mese di gennaio 2019, infatti, Mercedes ha venduto poco più di 23 mila unità sul mercato a stelle e strisce (considerando anche la divisione Vans) registrando un calo del 25% rispetto ai dati ottenuti nel corso del mese di gennaio dello scorso anno.

Il risultato è, chiaramente, molto negativo soprattutto se si considera che altri brand premium pur registrando un calo di vendite sono riusciti a chiudere il mese di gennaio con un calo decisamente meno marcata. BMW, infatti, ha venduto 18 mila unità registrando un calo del 4% mentre Audi si è fermata a poco più di 14 mila unità vendute confermando i risultati ottenuti nel gennaio dello scorso anno.

A trascinare le vendite americane di Mercedes è ancora una volta il SUV Mercedes GLC che raggiunge 4.908 unità vendute nel corso del mese di gennaio registrando una crescita percentuale del +2.4% che segue un 2018 da record. Risultati positivi anche per la Mercedes Classe C che, pur avendo oramai perso il ruolo di best seller di casa Mercedes negli USA, ha raggiunto quota 4.676 unità vendute nel corso del mese di gennaio con una crescita del +5.82%. 

Forte calo per la Classe E che si è fermata a 3.258 unità con un calo del 20% rispetto ai risultati del gennaio dello scorso anno. In crescita, invece, la CLA che tocca quota 2.728 unità vendute (in attesa del debutto della nuova generazione) registrando una crescita del +14%. Da segnalare, invece, il calo della GLE che con 2.142 unità vendute mette in evidenza un calo di vendite pari al 38%. Crescono le vendite della GLS che con 2 mila unità vendute chiude il mese con un ottimo +19%. 

In calo, invece, sia il crossover GLA (1.603 unità vendute e -33% rispetto allo scorso anno) e la Classe S (886 unità vendute ed un calo del 43% rispetto allo scorso anno). Da segnalare, infine, la crescita della Classe G. Il fuoristrada ha raggiunto 427 unità vendute con un passo in avanti del 22% rispetto allo scorso anno.

Chiudiamo con i risultati ottenuti dalla divisione Mercedes-AMG. Nel corso del mese di gennaio sono state vendute ben 2.882 unità di sportive della casa tedesca. Il risultato si traduce in una crescita percentuale del +17.4% rispetto ai risultati ottenuti nel gennaio del 2018.