Mercedes: vendite in calo in Europa a febbraio

mercedes vendite europa

Mercedes registra un leggero calo delle consegne nel mese di febbraio in Europa (UE + Efta + Regno Unito) riuscendo comunque a fare molto meglio rispetto ai dati registrati dall’intero mercato europeo delle quattro ruote che ha chiuso il mese di febbraio con un calo percentuale delle vendite pari al -7.4%.

Per Mercedes, infatti, il mese di febbraio si è chiuso con 50 mila unità consegnate in tutta Europa e con un calo, rispetto al febbraio dell’anno precedente, pari al -3.8%. Complessivamente, Mercedes ha venduto circa 2 mila unità in meno rispetto al febbraio del 2019. Per effetto di questi risultati, la quota di mercato di Mercedes è salita passando dal 5.1% al 5.3%.

Nel parziale annuo, ovvero nel periodo compreso tra gennaio e febbraio, Mercedes si ferma a 102 mila unità vendute facendo registrare un calo delle consegne del -2% rispetto ai dati dello stesso periodo del 2019. Anche in questo caso, la casa tedesca fa meglio dell’intero mercato delle quattro ruote in calo del -7.4%. La quota di mercato di Mercedes sale a 5.3%, in crescita di 0.3 punti percentuale.

Vendite Mercedes in Europa: quasi la metà arrivano dalla Germania

Diamo ora uno sguardo alle vendite di Mercedes nei principali mercati europei. Quasi la metà delle consegne di Mercedes arrivano dalla Germania. Sul mercato tedesco, infatti, le unità vendute sono state 49,611, un risultato praticamente in linea con quello registrato lo scorso anno da Mercedes.

Da segnalare anche le 16,875 unità vendute nel Regno Unito dove le vendite hanno fatto registrare un brusco calo. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, infatti, Mercedes ha registrato un calo delle vendite del -8.0%, un risultato peggiore dell’intero mercato britannico in calo del -5.8%.

Dati molto negativi, invece, in Italia dove le vendite si sono fermate a 8,912 con un calo percentuale pari al -18%. Per maggiori dettagli sui risultati di Mercedes in Italia è possibile consultare il nostro articolo d’approfondimento pubblicato ad inizio del mese di marzo, appena sono stati pubblicati i risultati ufficiali relativi al nostro mercato.

Risultati negativi per Mercedes anche in Francia dove le vendite si sono fermate a 7,272 unità con un calo percentuale del -20.7%. In calo, questa volta del -6%, le vendite della casa tedesca in Spagna con un totale di consegne pari a 7,947 unità nel corso dei primi due mesi dell’anno. Da segnalare la crescita del +9% delle vendite nei Paesi Bassi con un totale di consegne pari a 3,167 unità.

In calo le vendite in Svezia, con 2,549 unità consegnate e un calo del -4.5%, ed in Svizzera, con 3,802 unità consegnate ed un calo del -1.2%. Dati positivi, invece, in Austria, con un buon +33% ed un totale di 1,161 unità vendute, ed in Belgio, dove si registra un totale di 3,027 unità vendute con una crescita del +7%.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI