Mercedes EQS: nuovi dettagli rivelati in un inedito video ufficiale

Mercedes Vision EQS

Uno dei progetti più attesi per il futuro di Mercedes è quello della nuova Mercedes EQS, l’ammiraglia che guiderà la gamma a zero emissioni del costruttore tedesco affiancandosi alla nuova generazione di Mercedes Classe S che, invece, guiderà la gamma “tradizionale” di Mercedes composta da modelli benzina, diesel e ibridi (mild hybrid e plug-in).

Lo scorso anno, in occasione dell’edizione 2019 del Salone dell’auto di Francoforte, Mercedes ha svelato la concept car Mercedes Vision EQS. Si tratta di un progetto sviluppato con l’obiettivo di anticipare quella che sarà la nuova EQS. La concept car, per molti versi, è molto vicina al modello di serie atteso al debutto nel corso del 2021.

In queste ore, a chiarire le similitudini tra la Mercedes Vision EQS e la futura EQS “di serie” ed a mettere in evidenza ulteriori dettagli sul progetto, arriva un nuovo video ufficiale diffuso dal canale YouTube della casa tedesca. Il video in questione (in inglese) raccoglie il punto di vista di Gorden Wagener, Chief Design Officer di Daimler AG in merito al progetto EQS.

Si tratta di un contenuto sicuramente molto interessante che ci permette di ottenere qualche dato in più in merito alla nuova EQS, in vista del debutto atteso per il prossimo anno. Ecco il video:

Ricordiamo che la nuova Mercedes EQS verrà realizzata a partire dalla nuova Eva2, una piattaforma specifica per i modelli a zero emissioni. Come ribadito anche nel video dal manager del gruppo tedesco, la nuova EQS non sostituirà la Classe S ma la affiancherà. Mercedes si prepara, quindi, a portare sul mercato, per la prima volta, due ammiraglie di nuova generazione in grado di offrire il meglio per i loro rispettivi segmenti di mercato.

La nuova EQS guiderà la gamma elettrica di Mercedes che, oltre al già ben noto EQC, sarà composta anche dal crossover EQA, atteso al debutto nei prossimi mesi, e dall’EQE, in arrivo probabilmente tra il 2021 e il 2022. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.

Looks like you have blocked notifications!