Nuova Mercedes Classe S ha l’obiettivo di portare profitti in Daimler

Nuova Mercedes Classe S

Mercedes ha svelato nelle scorse ore la nuova generazione della Mercedes Classe S che ha l’obiettivo di aiutare a riportare la casa automobilistica tedesca alla redditività il prossimo anno dopo che il coronavirus ha ridotto la richiesta di veicoli di fascia alta.

Daimler ha portato sul mercato una nuova Classe S ogni sette anni ma il lancio di quest’anno del suo modello più costoso è particolarmente importante in quanto deve sfidare il costoso passaggio alle auto elettriche e gli effetti provocati dalla pandemia.

Ola Källenius
Ola Källenius, CEO di Daimler

Nuova Mercedes Classe S: l’ultima generazione della berlina contribuirà alla ripartenza dell’azienda

Frank Schwope, analista della Norddeutsche Landesbank, ha detto: “La Classe S è un importante motore di immagine e, misurato in base al margine, la più grande fonte di profitto“. Il CEO Ola Kaellenius sta guidando una strategia di riduzione dei costi dopo che il gruppo tedesco ha registrato un calo del 30% delle entrate nel secondo trimestre di quest’anno e una perdita, prima di interessi e tasse, pari a 1,68 miliardi di euro.

Kaellenius ha comunque sottolineato alcuni segnali di ripresa della domanda molto importanti a luglio, soprattutto per le Mercedes di fascia alta e per i veicoli elettrici. Inoltre, gli analisti hanno anche identificato un forte rimbalzo in Cina, il mercato più importante per la Stella di Stoccarda.

Nuova Mercedes Classe S

Secondo Daniel Schwarz, analista automobilistico presso Bank Mainfirst, Daimler potrebbe arrivare a vendere 95.000 esemplari della nuova Mercedes Classe S che, con prezzi di oltre 100.000 euro ciascuna, potrebbero contribuire con più di 2 miliardi di euro ai risultati dell’azienda.

Daimler non ha mai rivelato la redditività che porta i suoi diversi modelli ma gli analisti stimano un 15-20% di margine delle vendite della Classe S 2021. Quest’ultima dovrebbe trarre vantaggio dal fatto di essere l’ammiraglia premium più recente sul mercato in quanto compete con la BMW Serie 7 lanciata nel 2019 e l’Audi A8 nel 2017.

Nuova Mercedes Classe S

Come testimoniato da diverse foto spia e immagini ufficiali, la casa automobilistica tedesca prevede di portare sul mercato il prossimo anno la versione elettrica della Classe S chiamata Mercedes EQS.

L’arrivo di questa vettura dà in un certo senso anche conforto ai dipendenti preoccupati per il proprio lavoro a causa della pandemia e del passaggio ai veicoli elettrici. Infatti, Daimler ha annunciato nelle scorse ore di aver già avviato la produzione della nuova Mercedes Classe S presso il nuovo stabilimento Factory 56 presente a Sindelfingen, in Germania.

Nuova Mercedes Classe S Factory 56

Looks like you have blocked notifications!