Nuovo Mercedes GLC si mostra nel primo accurato render

Nuovo Mercedes GLC render

La gamma attuale di Mercedes include una serie completa di SUV. Tuttavia, soltanto pochi modelli sono importanti quanto il Mercedes GLC. Recentemente abbiamo scoperto che la casa automobilistica tedesca sta lavorando sulla seconda generazione del veicolo e ora abbiamo la possibilità di vedere come potrebbe essere il design finale grazie a un paio di render basati sulle recenti foto spia.

Il GLC è attualmente il terzo SUV di lusso più famoso in America dopo l’Audi Q5 e il Lexus RX. Tuttavia, anche in Europa e in Asia il modello ha riscontrato un certo successo. La generazione corrente si sta avvicinando sempre di più alla fine del suo ciclo di vita ma nonostante ciò resta un SUV elegante e pratico.

Nuovo Mercedes GLC render
Nuovo Mercedes GLC tre quarti posteriore

Nuovo Mercedes GLC: il sito Web russo Kolesa ci dà un assaggio del design

Il GLC di seconda generazione trarrà vantaggio dalle nuove tecnologie in fase di sviluppo per la Classe C W206, che dovrebbe debuttare entro la fine di quest’anno. Ciò include una nuova piattaforma più leggera grazie all’ausilio maggiore di alluminio e una serie di misure per il risparmio di carburante tramite l’adozione di sistemi EQ Boost ed EQ Power.

Come detto ad inizio articolo, usando le spia emerse il mese scorso, il noto sito Web russo Kolesa ha realizzato un progetto digitale che ci mostra in anteprima il nuovo Mercedes GLC. Il design di questo concept è un mix tra il nuovo GLA e la Classe C. Il SUV appare più largo e sportivo con dei lunghi fanali posteriori e una nuova griglia.

Dato che Mercedes mira a ridurre le emissioni, molto probabilmente il propulsore da 4 litri non verrà offerto con la seconda generazione. Anche i nuovi motori turbo a sei cilindri in linea potrebbero non adattarsi al modello, il che ci porta a credere che il possibile GLC 53 AMG utilizzerà il motore AMG da 2 litri con elettrificazione.

Oltre alla piattaforma e alle motorizzazioni, il Mercedes GLC 2022 riceverà varie modifiche nell’abitacolo fra cui l’implementazione di un grosso display touch posizionato più in basso sul cruscotto presente sulla prossima Classe S.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!