in

Hamilton, Ben Sulayem: “Non lascerà la F1”

Il nuovo Presidente della FIA, Ben Sulayem, non crede che Lewis Hamilton si ritirerà: è parte fondamentale della Formula Uno.

Lewis Hamilton

Il nuovo Presidente della FIA, Ben Sulayem, non crede che Lewis Hamilton si ritirerà: è parte fondamentale della Formula Uno.

Lewis Hamilton appenderà il casco al chiodo? In tanti si interrogano ancora su quale sarà il futuro del 36enne di Stevenage, dopo il clamoroso finale di stagione 2021. I clamorosi sviluppi del Gran Premio di Abu Dhabi hanno chiaramente lasciato una ferita nel driver, beffato proprio all’ultimo giro da Max Verstappen, nonostante avesse comandato fino a quel punto le operazioni. Il sette volte iridato pregustava l’ottavo sigillo da inserire nella propria bacheca, ma le decisioni della FIA e una strategia non propriamente impeccabile della Mercedes in quanto alla gestione delle gomme gli è costato il trono.

Hamilton non abbandonerà la F1: il presidente della FIA ne è convinto

Lewis Hamilton

Da vero gentleman nelle battute successive Lewis Hamilton ha porto le congratulazioni al rivale olandese. Al contempo ha, però, dribblato i microfoni, eccezion fatta per un breve scambio di battute con l’ex collega Jenson Button, oggi intervistatore. La mancata partecipazione al galà del giovedì successivo ha confermato le emozioni negative che albergano nel Re nero. Il fatto di aver dovuto cedere lo scettro gli pesa terribilmente. Così si è fatta largo una clamorosa ipotesi: e se a sorpresa lasciasse la F1? Il rinnovo siglato per altri due anni nei mesi scorsi non ha comunque impedito ai media di cavalcare la notizia. I tifosi del britannico temono sia finita qui l’avventura del loro beniamino nel Circus.

Chi esprime tranquillità è, invece, il nuovo numero uno della FIA, Mohammed Ben Sulayem, eletto a successore dell’uscente Jean Todt. Il numero uno dell’organizzazione ha dichiarato ai microfoni di dubitare nel ritiro di Lewis Hamilton. Non ha affermato che non correrà. Essendo il diretto interessato delle voci emerse, prenderesti parola per commentare le indiscrezioni. Il silenzio gli lascia credere nel suo ritorno. È una parte importante del motorsport e della Formula 1 – ha proseguito Ben Sulayem, la nuova era gli può portare vittorie, così come a Verstappen.

Le modifiche al regolamento

Lewis Hamilton

Sul prossimo campionato, il presidente neoeletto ha spiegato l’intenzione di rivedere i regolamento, onde evitare il ripetersi di casi simili ad Abu Dhabi. È particolarmente fiducioso che assisteranno ad un’annata molto combattuta. Studierà quanto è capitato negli Emirati Arabi Uniti e assumerà una decisione sui provvedimenti da adottare, senza alcuna pressione da parte di nessuno.

È suo compito e dovere salvaguardare l’integrità della federazione. Al contempo, il regolamento non è il libro di Dio. Lo hanno scritto degli uomini e, di conseguenza, migliorabile. Relativamente al Gala FIA tenutosi a Parigi, Ben Sulayem ha evidenziato che si eleveranno delle sanzioni a carico di Hamilton e della Mercedes laddove la normativa le prevedessero.

Looks like you have blocked notifications!