Mercedes Classe B: vecchia e nuova generazione a confronto in un video ufficiale

Presentata in occasione del Salone dell’auto di Parigi 2018 dello scorso mese di ottobre, la nuova generazione di Mercedes Classe B, terza evoluzione della Classe B della casa tedesca, è disponibile sul mercato italiano dalla fine del primo trimestre del 2019 con una gamma che, di settimana in settimana, è andata ad espandersi come dimostra il recentissimo debutto della nuova serie speciale Classe B Sport Extra.

La nuova Mercedes Classe B è un componente centrale della nuova gamma di compatte della casa tedesca basate sulla piattaforma MFA2, base di partenza anche delle nuove Classe A, CLA Coupé e Shooting Brake, dell’inedito SUV GLB e del futuro crossover GLA in arrivo entro la fine del 2019.

Rispetto alla precedente generazione, presentata nel 2014, la nuova Mercedes Classe B propone tantissime novità, soprattutto per quanto riguarda i contenuti tecnologici e la dotazione. I punti di contatto tra la vecchia e la nuova generazione di Classe B sono numerosi ma il salto generazione è evidente sotto praticamente tutti i punti di vista.

In queste ore, Mercedes ha rilasciato un nuovo video ufficiale che mette a confronto la seconda generazione di Classe B presentata nel 2014 e la terza generazione della Classe B. ponendo l’accento su quelle che sono le novità della nuova evoluzione della compatta della casa tedesca.

Ecco il video in questione:

Dal punto di vista del design esterno, la nuova Mercedes Classe B è l’evoluzione del modello precedente con linee e soluzioni estetiche che si adeguano al nuovo family feeling delle compatte della casa tedesca. All’interno dell’abitacolo, invece, è evidente il salto in avanti generazionali con l’introduzione del nuovo layout a due display a sviluppo orizzontale che sostituisce la soluzione più tradizionale che caratterizzava la precedente generazione.

Da notare anche all’interno dell’abitacolo la presenza di diversi punti di contatto tra la vecchia e la nuova Classe B. Entrambi i modelli presentano, infatti, una configurazione ben precisa della plancia con le tre bocchette d’areazione posizionate al di sotto del display dell’infotainment. La dotazione di serie, molto più ricca soprattutto per quanto riguarda i vari sensori di sicurezza e assistenza alla guida, e la nuova gamma di motorizzazioni, condivisa con tutte le altre compatte di nuova generazione, contribuiscono a rendere evidente il passo in avanti generazionale.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!