Mercedes Classe C perde la leadership del suo segmento negli USA dopo un primo trimestre disastroso

Mercedes-Benz C 300 de Limousine, Selenitgrau-Shape, Designo Beige.;Kraftstoffverbrauch kombiniert: 1,6-1,5 l/100 km, CO2-Emissionen kombiniert: 42-39 g/km*; Stromverbrauch kombiniert: 19,1 kWh/100 km* Mercedes-Benz C 300 de Sedan, selenite grey shape, designo beige.;Fuel consumption combined: 1.6-1.5 l/100 km, CO2 emissions combined: 42-39 g/km*; Power consumption combined: 19.1 kWh/100 km*

La Mercedes Classe C è quasi giunta alla fine del suo ciclo vitale ed attende il debutto della nuova generazione per un rilancio completo. Nel frattempo, l’oramai ex best seller della casa tedesca continua a registrare dati di vendita molto negativi. La conferma arriva dagli USA con i dati del primo trimestre del 2020 (su cui c’è da sottolineare l’effetto dell’emergenza Coronavirus che ha causato il blocco del mercato sul finire del mese di marzo).

Negli USA, infatti, la Mercedes Classe C ha venduto appena 6.856 unità nel corso dei primi tre mesi del 2020 facendo registrare un calo del -56% e contribuendo in misura significativa al calo generale registrato da Mercedes sul mercato a stelle e strisce nel corso del primo trimestre dell’anno. Lo scorso anno, la Classe C superò quota 15 mila unità vendute nel corso dei primi tre mesi dell’anno.

La Mercedes Classe C è stata superata nettamente dalla BMW Serie 3 che, sfruttando al meglio il successo della nuova generazione, ha totalizzato oltre 10 mila unità vendute nel corso del primo trimestre con una crescita del +29% rispetto allo scorso anno (un dato in netta contro tendenza rispetto allo scorso anno).

La Classe C resta davanti ad altre concorrenti, come le nipponiche Infiniti Q50 (5.575 unità vendute e -32% rispetto allo scorso anno) e Acura TLX (5.484 unità vendute ed un calo del -22% rispetto allo scorso anno). Da segnalare anche il calo di Audi che si ferma a 5.320 unità vendute di A5, in calo del -2.9%, e a 3.950 unità vendute di A4, in calo del -31%.

A completare i risultati di vendita dei modelli presenti nello stesso segmento della Mercedes Classe C troviamo il calo della Lexus IS che si ferma a 2741 unità vendute (-30%) e della Volvo 60-Series che si ferma a 2.406 unità vendute (-39%). In calo anche la BMW Serie 4, che supera di poco quota 2 mila unità vendute con un calo del -70%, e l’Alfa Romeo Giulia, che chiude il segmento con 1.759 unità vendute ed un calo del -13.6%.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!