Mercedes Classe E 2021: diversi prototipi avvistati in Germania | Video

Mercedes Classe E 2021 foto spia Germania

La quinta generazione della Mercedes Classe E si sta preparando a ricevere un restyling di metà carriera piuttosto esteso. Stando alle ultime indiscrezioni emerse in rete, il nuovo facelift dovrebbe debuttare ufficialmente in occasione del Salone di Ginevra di quest’anno.

Il rinnovamento stesso, molto probabilmente, non costerà molto alla casa automobilistica tedesca come quello effettuato sul modello precedente W212 ma comunque porterà una serie di novità interessanti sull’attuale Classe E.

Mercedes Classe E 2021 foto spia Germania
Mercedes Classe E 2021, tre prototipi delle versioni coupé, cabriolet e station wagon

Mercedes Classe E 2021: un convoglio di prototipi della W213 catturati in un video spia

Dal punto di vista del design, la parte anteriore sarà completamente diversa con una nuova forma dei fari che prende spunto dal recente facelift del GLC. La parte posteriore, invece, porterà i cambiamenti più costosi, soprattutto perché i fanali posteriori più sottili ora si estenderanno verso il cofano del bagagliaio.

Internamente, verrà implementata una versione migliorata dell’apprezzatissimo sistema di infotainment MBUX che finalmente debutterà anche nella gamma della Mercedes Classe E 2021. Il nuovo Mercedes-Benz User Experience porterà con sé la possibilità di essere controllato tramite gesture, la realtà aumentata e il fatto che trasformerà il display della plancia centrale in un centro di controllo touch.

Mercedes Classe E 2021 foto spia Germania

Altre modifiche attese sul model year 2021 della berlina includono un volante nuovo di zecca e un touchpad rinnovato posizionato fra i due sedili anteriori. Per quanto concerne le motorizzazioni, quasi ogni unità avrà un qualche tipo di elettrificazione. Ad esempio, i motori diesel da 2 litri otterranno un sistema mild-hybrid da 48V.

La versione E 450 passerà dal V6 biturbo del modello attuale al sei cilindri in linea M256 con sistema ibrido leggero. Sia la berlina che la station wagon della nuova Mercedes Classe E saranno disponibili nuovamente in versione ibrida plug-in, anche se entrambi dovrebbero ricevere una nuova batteria la cui autonomia dovrebbe restare invariata ma l’unità stessa occuperebbe meno spazio e quindi renderebbe l’auto più leggera. La nuova E 63 otterrà anch’essa un sistema mild-hybrid da 48V utilizzato principalmente per migliorare il consumo di carburante e le emissioni di CO2.

Detto ciò, il noto leaker WalkoART ha condiviso sul suo canale YouTube un nuovo video spia che mostra un intero convoglio di varie versioni della Mercedes Classe E W213 durante una fase di test effettuata sulle strade della Germania. Nel filmato è possibile vedere la Classe E 2021 in versione station wagon, coupé e cabrio e persino l’attuale CLS.