Mercedes: ecco come sono andate le vendite nei principali mercati europei a gennaio

mercedes vendite europa

Dopo aver visto i risultati ottenuti in Italia a gennaio è tempo di analizzare i dati di vendita di Mercedes nei principali mercati europei. La casa tedesca, che ha chiuso il 2019 in positivo in Europa, ha registrato un mese di gennaio con risultati altalenanti. Da segnalare, infatti, i buoni dati raccolti in Germania e Spagna ed il forte calo registrato in Francia e nel Regno Unito.

Ecco come sono andate le vendite di Mercedes nei principali mercati europei.

Germania

Inizia nel migliore dei modi il 2020 per Mercedes in Germania. Il marchio tedesco, infatti, ha venduto nel suo mercato “di casa” un totale di 26 mila unità nel corso del mese di gennaio registrando una crescita del +2.9% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno. La quota di mercato è superiore al 10%.

Si tratta di un dato molto positivo, soprattutto se si considera il calo del -7% fatto registrare dall’intero mercato delle quattro ruote. Da segnalare che Mercedes stacca subito BMW e Audi che si fermano, rispettivamente, a 22 mila e 20 mila unità vendute nel corso del mese di gennaio. BMW cresce del +6.5% mentre Audi fa segnare una crescita del +1.2% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno.

Il modello più venduto di Mercedes in Germania nel corso del mese di gennaio è il SUV GLC che supera di poco quota 4 mila unità vendute. Da segnalare le 3.500 unità vendute di Classe C e le quasi 3 mila unità vendute di Classe E. Più indietro la Classe A che si ferma a 2.700 unità vendute.

Mercedes GLC 220 d 4Matic 2020

Regno Unito

In mercato che deve fare i conti con la Brexit (a gennaio le vendite sono calate del -7%), il marchio Mercedes registra dati negativi nel Regno Unito. Nel corso del primo mese dell’anno, infatti, la casa tedesca ha venduto sul mercato britannico oltre 11 mila unità facendo registrare un calo percentuale del -9%.

Da notare che Mercedes può contare su di un market share del 7,3% nel Regno Unito a gennaio. Nonostante il netto calo, Mercedes mantiene la leadership del mercato premium precedendo BMW, con 10 mila unità vendute e +5% rispetto allo scorso anno, e Audi, che chiude il mese con 9.700 unità vendute e +13%.

Francia

Inizio di 2020 a rilento in Francia per Mercedes. La casa tedesca ha, infatti, venduto solo 2412 unità nel corso del mese di gennaio sul mercato francese facendo segnare un calo percentuale del -42.9% con una quota di mercato che si ferma a 2,7%.  Mercedes viene superata sia da BMW, che chiude il mese con 3.285 unità vendute ed un calo del -4.5%, che da Audi, che arriva a 2785 unità vendute con un calo del -12.1%.

Spagna

Dati positivi in Spagna per Mercedes che chiude il mese di gennaio con 4.279 unità vendute e con una crescita percentuale del +6% rispetto ai risultati ottenuti nel corso del gennaio dello scorso anno. La casa tedesca può contare su di una quota di mercato del 4.8%.

La leadership del settore premium spetta a Audi, che chiude il mese con 4.436 unità vendute ed una crescita del +7.5% rispetto all’anno precedente. BMW, invece, si ferma a 3.450 unità vendute con una crescita del +8.4%.