Mercedes: ecco i modelli più venduti in Europa nel primo semestre del 2020

mercedes vendite europa

Mercedes ha chiuso il primo semestre del 2020 con un calo del -33% delle vendite in Europa. L’impatto della pandemia sui dati di vendita della casa tedesca è stato evidente anche se l’intero mercato delle quattro ruote ha fatto registrare un calo più marcato (-38%) al termine del primo semestre del 2020. La casa tedesca ha mostrato segnali di ripresa nella parte finale di giugno, mese chiuso con un calo del -11%.

Per approfondire l’andamento delle vendite di Mercedes, in attesa dei dati ufficiali completi di luglio che arriveranno solo il prossimo mese, andiamo ad analizzare le vendite dei singoli modelli Mercedes in Europa nel corso della prima metà dell’anno. Come prevedibile, tutta la gamma deve fare i conti con le difficoltà legate all’emergenza in corso ma alcuni modelli sono riusciti a cavarsela meglio degli altri. Come confronto, segnaliamo la possibilità di analizzare le vendite dei singoli modelli Mercedes negli USA nel corso del primo semestre del 2020. 

Vendite Mercedes in Europa: la Classe A è la più venduta

Ancora una volta la Mercedes Classe A si conferma il modello più venduto di Mercedes in Europa. La entry level della casa tedesca ha registrato un totale di 63 mila unità vendute nel corso del primo semestre dell’anno con un calo del -36% rispetto ai dati dello scorso quando quando il totale di unità vendute sfiorò quota 100 mila. Da segnalare che la Classe A è il 15° modello più venduto in Europa nel semestre, il primo premium, e che a giugno il calo è stato solo del -9%.

In seconda posizione, tra i modelli Mercedes più venduti in Europa, troviamo il Mercedes GLC che supera quota 40 mila unità vendute registrando un calo del -23.8%. Più indietro troviamo la Classe C che si ferma a 39 mila unità vendute facendo registrare un calo del -49.7% delle vendite rispetto ai dati dello scorso anno. Da segnalare, invece, la crescita delle vendite della Mercedes CLA (coupé + shooting brake). La compatta si ferma a 31 mila unità vendute nel semestre con una crescita del +14% rispetto allo scorso anno.

Forte calo per la Classe E che si ferma a 30 mila unità vendute con un calo del -47% rispetto allo scorso anno. Dati positivi anche per il Mercedes GLB che, ricordiamo, ha debuttato in Europa sul finire dello scorso anno. Il SUV compatto tedesco ha raggiunto quota 24 mila unit vendute. Il successo della GLB comporta un calo della Classe B che si ferma a 21 mila unità vendute con un calo del -40%. Raddoppiano rispetto allo scorso anno le vendite del Mercedes GLE che chiude il semestre con 17 mila unit vendute. Dati negativi anche per il GLA che, in vista dell’arrivo sul mercato della nuova generazione, chiude il semestre con 12 mila unità vendute ed un calo del -66%.

Da notare anche le 11 mila unità vendute della Classe V, in calo del -25% rispetto allo scorso anno, le 3 mila unità della Classe G, in calo del -30%, e dell’elettrica EQC. Tra le ammiraglie troviamo la Classe S, che chiude il semestre con 2.695 unità vendute con un calo del -55%, e la GLS, che raggiunge quota 2.395 unità vendute con un ottimo +112%. La CLS raggiunge quota 1.896 unità vendute, con un calo del -64%, mentre la AMG GT si ferma a 1997 unità, con un calo del -28%. Sono, invece, 1.497 le unità vendute di SLC, in calo del -42%.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI