in

Mercedes Glc: come cambia il suv [FOTO]

Le ultime foto spia della Mercedes Glc, prevista nelle concessionarie a partire dai primi mesi del 2022, rivelano la nuova impronta estetica.

Mercedes logo

Il lancio della quinta generazione della Classe C è interessante per tutta una serie di fattori. Oltre alle ambizioni che la accompagnano in termini di vendite, dovrebbero tenerla d’occhio anche altri estimatori. Difatti, la nuova proposta in commercio offre uno sguardo privilegiato sul domani, su certi elementi, destinati, con ogni probabilità, a essere riproposti anche sulla Mercedes Glc, mostrata nelle recenti foto spia.

Mercedes Glc: le ultime foto spia

Mercedes GLC

Il suv medio della compagnia tedesca non è stato ancora proposto ufficialmente. Ma ciò non toglie che negli stabilimenti produttivi tenga parecchio impegnata la forza lavoro adibita a occuparsene. Più esattamente, la futura proposta commerciale della stella di Stoccarda è in fase di collaudo. Ovviamente, l’obiettivo è di farsi trovare pronti, garantendo una vettura all’altezza delle aspettative che vi gravitano attorno.

In tale occasione, abbiamo finalmente a disposizione delle immagini da condividere. Come mostra la Gazzetta dello Sport in alcune foto spia, le novità dal punto di vista stilistico appaiono numerose. Insomma, non farà numero, bensì avrà il delicato compito di apportare degli importanti cambiamenti, nella speranza di riscuotere il consenso popolare.

L’arrivo nelle concessionarie della nuova Mercedes Glc è atteso in apertura del 2022. Durante i mesi iniziali del prossimo anno, sarà disponibile; successivamente la gamma verrà ampliata, mediante l’uscita della variante coupé.

Collaudo Mercedes

Con l’approdo della nuova generazione di Classe C, la numero 5, vede la luce la piattaforma per i mezzi di dimensioni medie. Ciò consente delle integrazioni tecnologiche inedite e soprattutto essa è sviluppata per i futuri progetti di elettrificazione. Quella elettrificazione garantita dal numero uno di Daimler, Ola Kallenius: da qui al 2030 assisteremo a introduzioni degne di nota. Le auto “alla spina” assumeranno via via un peso sempre maggiore, fino a prendersi completamente la scena.

Benché la Mercedes Glc ritratta fosse camuffata, gli scatti riescono ad anticipare un colpo d’occhio che, senza discostarsi troppo dalle idee stilistiche introdotte dal brand, dovrebbero indurre a prospettare una rivisitazione delle forme di Glc. Si ipotizza un incremento delle dimensioni complessive del veicolo, con l’opportunità, data la disponibilità sulla più compatta Glb, di una configurazione pure a sette posti. Una suggestiva ipotesi che – sottolinea la rosea – è in attesa di conferme, alla luce peraltro della destinazione di utilizzo del modello: familiare, ma, comunque, dotato di un piglio maggiormente dinamico rispetto alla Glb.

Mercedes foto spia

L’intero assortimento dei motori sarà in comune con la nuova classe C. Saranno presenti a listino le soluzioni sia benzina sia diesel, e non mancheranno componenti elettriche: micro ibride e plug-in. Ciascun propulsore sarà a quattro cilindri ed è previsto di serie la trasmissione automatica a nove rapporti.

Nei mesi a venire dall’esordio, la gamma crescerà, ampliata da una o due versioni Amg, giusto per confermare il piglio grintoso ed energico caratterizzante il veicolo; mentre l’adozione del sei cilindri appare pressoché scontata, è difficile pensare al V8 da 4.0 litri, se non in forma elettrificata. Tra le aggiunte a bordo, il nuovo sistema di intrattenimento Mbux, con sistemi di assistenza alla guida evoluti e un’organizzazione più scenografica dello spazio.

Looks like you have blocked notifications!