in

Mercedes: le vendite delle auto elettriche continuano a crescere

Auto elettrica

La nuova frontiera dell’automotive è rappresentata dall’elettrico. E Mercedes-Benz intende farsi cogliere assolutamente pronta, con un progetto a medio-lungo termine. I piani della Casa tedesca sono già stati debitamente spiegati dai vertici della compagnia. Dietro, un obiettivo chiaro e comprensibile: proteggere l’appeal del brand.

Negli ultimi tempi il mercato delle quattro ruote ha registrato considerevoli cambiamenti e tanti altri accadranno da qui in avanti. Forte della storia, dove si è rivelata quasi sempre il pioniere assoluto delle maggiori novità introdotte nell’industria, il management punta in alto. Desidera condurre il marchio tedesco verso lidi finora inesplorati o, comunque, esplorati in maniera parziale.

Gli SOS lanciati dall’ambiente obbligano a una svolta radicale e repentina. È finita l’epoca dei soprusi nei confronti di Madre Natura, e il diktat proveniente dalle autorità comunitarie ha senso di esistere proprio alla luce dello scenario da incubo paventato.

Mercedes: le elettriche e le plug-in chiudono con segno positivo nel terzo trimestre del 2021

Daimler

Per il rispetto delle generazioni attuali, ma soprattutto di quelle future, le stesse istituzioni nazionali hanno stabilito di adottare un approccio più severo e rigoroso riguardo alle emissioni di sostanze nocive.

L’offensiva commerciale della Mercedes-Benz al momento è piuttosto ben equidistribuita tra esemplari elettrici e plug-in. Sebbene i primi appaiano destinati a prevalere un domani, oggi la classe dei guidatori necessita di assumere “confidenza”. Intanto, vanno sottolineati i recenti dati emersi.

I prodotti della Stella hanno segnalato nel corso del terzo trimestre del 2021 (luglio – settembre) unacomplessiva contrazione. Eppure, una nota positiva c’è e riguarda proprio il comparto elettrico.

Nel periodo preso in esame il gruppo ha venduto 61.652 unità di questa tipologia, per un incremento del 34,1 per cento su base annuale e una quota di mercato del 14,2 per cento. Se, invece, andiamo ad analizzare l’arco dei nove mesi, le vendite hanno toccato quota 184.369 vetture EV, per una crescita annuale del 142,7 per cento e una fetta di mercato globale dell’11,4 per cento.

Durante il periodo in questione, circa due terzi dei veicoli elettrici acquistati dai clienti Mercedes-Benz sono plug-in ibride. Tuttavia, la rimanente parte formata da mezzi EV è quella che ha fatto segnare i tassi di crescita più consistenti.

Il responso popolare dovrebbe spronare Mercedes a tirare dritto, lungo la strada tracciata. Le idee erano già state anzitempo illustrate per filo e per segno dal numero uno di Daimler AG, Ola Källenius. Le cifre in miglioramento invitano a perseverare e a credere nella svolta. Se sapranno tener fede alle promesse, il cielo di Stoccarda continuerà a tingersi di rosa. Ops, di “green”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!