Nuova Mercedes Classe C foto spia

Siamo in attesa di assistere alla presentazione ufficiale della nuova generazione della Classe S che dovrebbe avvenire nei prossimi mesi. Nel frattempo, la casa automobilistica tedesca sta lavorando anche sulla sua berlina entry-level Mercedes Classe C in versione W206.

Grazie alle ultime indiscrezioni e foto/video trapelati online, sappiamo già alcune delle caratteristiche che troveremo a bordo della vettura. Ad esempio, la Stella di Stoccarda prevede di ampliare la gamma di questo modello introducendo una versione All-Terrain da affiancare alla Classe E All-Terrain e per scontrarsi direttamente con l’Audi A4 Allroad.

Nuova Mercedes Classe C prototipo Stoccarda
Nuova Mercedes Classe C, alcuni prototipi testati su strada

Mercedes Classe C 2020: potrebbe mancare meno di un anno alla presentazione ufficiale

Un nuovo report pubblicato da Motoring nelle scorse ore afferma che la nuova Mercedes Classe C potrebbe debuttare fra circa un anno, molto probabilmente durante il Salone di Parigi 2020.

Ciò significa che la prima presentazione al pubblico della rivale della BMW Serie 3 potrebbe avvenire il 29 settembre 2020 durante il primo giorno dell’evento riservato alla stampa. Naturalmente, online potrebbero comparire delle foto spia del modello di produzione già qualche settimana prima.

Mercedes Classe C
Mercedes Classe C interni

Visto che la Classe A Sedan adesso funge come da berlina di base nella gamma dell’azienda e la CLA è molto più elaborata rispetto a prima, la Mercedes Classe C W206 dovrebbe essere portata da Daimler a un livello successivo.

Recenti rumor, infatti, hanno rivelato che l’auto potrebbe ottenere alcune tecnologie presenti sulla top di gamma Classe S di nuova generazione, oltre al motore a 6 cilindri in linea presente sulla C 53, una versione completamente elettrica della gamma EQ e delle varianti ibride plug-in.

Nuova Mercedes Classe C foto spia

Il telaio sarà composto da più alluminio per alleggerire il peso

Il report di Motoring continua menzionando che la W206 sarà più leggera dell’attuale generazione grazie all’uso maggiore dell’alluminio, fornendo allo stesso tempo una maggiore rigidità torsionale e il supporto per i sistemi elettrici a 48V.

Il marchio automobilistico tedesco prevede di continuare ad offrire come optional su alcune versioni il sistema di sospensione pneumatico e come standard sui modelli di fascia alta con l’obiettivo di distinguere la Classe C dai diretti rivali.

Nuova Mercedes Classe C foto spia

Alcune delle altre tecnologie avanzate in arrivo sulla nuova berlina includono un sistema di guida autonoma di Livello 3 che permetterà di guidarla a mani libere a una velocità fino a 130 km/h. Internamente dovremmo trovare un enorme display touch simile a quello della nuova Classe S mentre la top di gamma C 63 dovrebbe ottenere un propulsore ibrido plug-in.

Dopo la presentazione ufficiale della versione berlina, la gamma della nuova Mercedes Classe C dovrebbe ampliarsi ulteriormente con l’arrivo della station wagon, della convertibile e del modello full electric atteso entro la fine del 2022.