in

Brabus 800 Coupé: ecco la versione modificata del Mercedes-AMG GLE 63 S Coupé

Brabus 800 Coupé Mercedes-AMG GLE 63 S Coupé

Brabus ha annunciato nelle scorse ore il nuovo Brabus 800 Coupé che è praticamente una versione pesantemente modificata del Mercedes-AMG GLE 63 S Coupé con trazione 4Matic+. Questo modello si avvicina molto al GLE 63 S standard modificato sempre dal tuner tedesco, portando un design più sexy e ben 800 CV di potenza.

Sotto il cofano, il motore V8 biturbo da 4 litri con tecnologia mild hybrid riesce a produrre 800 CV e 1000 nm di coppia massima. Parliamo di un aumento di 188 CV e 150 nm rispetto al modello di serie grazie all’installazione dell’unità di controllo Brabus PowerXtra e nuovi turbocompressori dotati di un’unità di compressione più grande, un nucleo modificato e dei cuscinetti assiali rinforzati.

Brabus 800 Coupé Mercedes-AMG GLE 63 S Coupé
Brabus 800 Coupé con modulo PowerXtra

Brabus 800 Coupé: il tuner svela la propria versione modificata del Mercedes-AMG GLE 63 S Coupé

Se la potenza è troppa, è possibile optare anche solo per gli aggiornamenti software che aggiungono 88 CV ai 612 CV proposti di serie. In ogni caso, la potenza viene trasmessa a tutte e quattro le ruote grazie al sistema 4Matic+ tramite un cambio automatico a 9 rapporti.

Il Brabus 800 Coupé riesce a scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi mentre la velocità massima limitata elettronicamente a 280 km/h, non male per un SUV da 2,3 tonnellate. Per quanto riguarda l’aspetto estetico, il preparatore tedesco ha giocato sul sicuro con una serie di componenti aggiuntivi realizzati in fibra di carbonio a vista, disponibili con finitura lucida od opaca, a completamento del body kit AMG proposto di serie.

Brabus 800 Coupé Mercedes-AMG GLE 63 S Coupé

Sulla parte frontale possiamo vedere la nuova griglia con il badge Brabus assieme a parti extra come le alette aerodinamiche sulle grandi prese d’aria, i componenti aggiuntivi per il parafango, gli inserti del diffusore e l’estensione dello spoiler posteriore. Non mancano dei nuovi cerchi da 23″ di serie o da 24″ offerti come optional, abbinati a pneumatici ad alte prestazioni di Continental, Pirelli o Yokohama.

Il SUV è inoltre ha passato di 25 mm grazie modulo di controllo per le sospensioni pneumatiche Airmatic, migliorando l’assetto e abbassando il baricentro. Sulla parte posteriore dello speciale Mercedes-AMG GLE 63 S Coupé troviamo un nuovo impianto di scarico in acciaio inossidabile composto da quattro terminali da 90 mm rifiniti in titanio o carbonio. Le alette di scarico controllate attivamente consentono un sound più aggressivo impostando la modalità Sport oppure uno più silenzioso in quella Comfort.

Brabus 800 Coupé Mercedes-AMG GLE 63 S Coupé

Infine, la società di tuning offre rivestimenti in pelle pregiata e alcantara per gli interni nel colore desiderato e una vasta gamma di accessori fra cui pedali in alluminio, nuove leve del cambio e soglie sottoporta illuminate abbinate al colore dell’illuminazione ambientale.

Il tuner propone una garanzia di modifica di 3 anni o 100.000 km per la tranquillità del proprietario. È possibile acquistare il nuovo Brabus 800 Coupé sia come auto completa oppure partendo dal GLE 63 S Coupé in possesso e procedere con la conversione. Il prezzo non è stato ancora rivelato, ma dovrebbe avvicinarsi ai 299.000 euro del Brabus 800 basato sul GLE 63 S standard.

Looks like you have blocked notifications!