in

Brabus 900 Rocket: ecco l’ultima creazione del tuner

Brabus 900 Rocket Edition

Brabus non è assolutamente estranea al Mercedes Classe G di seconda generazione, soprattutto la versione AMG ad alte prestazioni. Con l’ultimo Brabus 900 Rocket in edizione limitata, il preparatore tedesco ha raggiunto il suo apice. Partendo dalle modifiche esterne, il prestante SUV dispone dell’ultima versione del body kit Widestar.

Questo porta con sé paraurti anteriori e posteriori, componenti aggiuntivi per i parafanghi allargati, doppie prese d’aria sul cofano motore e prese extra simili ai precedenti 700 Widestar 2018 e 800 Widestar 2019.

Brabus 900 Rocket Edition
Brabus 900 Rocket Edition interni

Brabus 900 Rocket: svelata la versione più potente del Mercedes-AMG G 63 secondo il tuner

Tuttavia, il nuovo 900 Rocket sembra ancora più aggressivo grazie a un uso più ampio della fibra di carbonio a vista e per alcune parti extra. Queste includono un nuovo spoiler anteriore, una griglia in fibra di carbonio con Rocket Startup Glow, diversi terminali di scarico che fuoriescono dai lati e un nuovo spoiler sul tetto per una maggiore deportanza.

L’esemplare mostrato nelle foto ufficiali e dipinto in Stealth Grey con inserti in rosso attorno al body kit ma Brabus afferma di rivestire il SUV in qualsiasi colorazione. I cerchi forgiati Brabus Monoblock Z Platinum Edition da 24″ e dal design esclusivo con Aero Disc in fibra di carbonio fanno parte del pacchetto e sono abbinati a pneumatici 295/30 davanti e 355/25 dietro.

Brabus 900 Rocket Edition

Gli ingegneri della società di tuning tedesca hanno aumentato la cilindrata del motore V8 biturbo di Mercedes-AMG, passando da 4 a 4.5 litri. In aggiunta, il nuovo Brabus 900 Rocket dispone di turbocompressori più grandi, alesaggio del cilindro allargato a 84 mm, corsa più lunga da 100 mm, nuovi pistoni forgiati, bielle forgiate, valvole BoostXtra, pompe ad alta pressione, sistema di aspirazione Ram-Air, impianto di scarico in acciaio inossidabile e tanto altro ancora.

Infine, lo speciale Mercedes-AMG G 63 dispone di un software della centralina ottimizzato con una nuova mappatura per iniezione, accensione e controllo della pressione di sovralimentazione. Grazie tutte queste modifiche, adesso il veicolo è in grado di sviluppare ben 900 CV a 6200 g/min, ovvero 315 CV in più rispetto al G 63 di serie.

Per quanto riguarda la coppia, il motore produce fino a 1250 nm da 2900 g/min ma è stata limitata elettronicamente a 1050 nm. Nonostante il peso di 2560 kg e la dinamica di un mattone, la potenza aggiuntiva consente al G-Wagen di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi.

Parliamo di 0,8 secondi più veloce del G 63 di serie e 0,1 secondi più veloce dell’ultimo Brabus G V12 900. La velocità massima invece è pari a 280 km/h con limitatore. La potenza viene trasmessa a tutte e quattro le ruote attraverso il cambio automatico 9G-Tronic.

Proprio come il SUV di serie, il Brabus 900 Rocket è dotato del sistema di trazione integrale permanente con bloccaggio a controllo elettronico dei differenziali. Non mancano delle sospensioni in alluminio Brabus RideControl con ammortizzatori a controllo elettronico (abbassati fino a 45 mm) e un impianto frenante costituito da dischi in acciaio da 400 mm ventilati e forati con pinze fisse nella parte anteriore e dischi da 370 mm con pinze flottanti in quella posteriore.

Solo 25 esemplari al prezzo di 480.000 euro ciascuno

Passando all’abitacolo, il veicolo propone rivestimenti in pelle nera con trapuntatura a forma di cresta sui quattro sedili singoli avvolgenti e con funzione di riscaldamento e ventilazione. Sia sulla plancia che sulla console centrale troviamo la fibra di carbonio.

Non mancano delle finiture verniciate in Rocket Red su tutto l’abitacolo, pedali in alluminio e placchette con logo Brabus illuminato che cambia colore. I passeggeri posteriori hanno accesso a tavolini a scomparsa, due portabicchieri riscaldati/ventilati, un vano refrigerato e un display touch da 4.3 pollici per gestire alcune funzioni.

Come sempre accade con i prodotti Brabus di fascia alta, ogni cliente può personalizzare il suo Brabus 900 Rocket a suo piacimento. Infine, il tuner ha dichiarato che costruirà soltanto 25 esemplari del 900 Rocket Edition con un prezzo di partenza di 480.059 euro in Germania. Le prime 10 unità saranno consegnate entro la fine del 2021 mentre le altre entro il 2022.

Looks like you have blocked notifications!