in

Carenza chip, Kallenius: “Stabilità questo trimestre”

Ola Kallenius, numero uno del gruppo Daimler, spera che la stabilità nella carenza dei chip arrivi entro questo trimestre.

Ola-Kallenius

Per il CEO di Daimler Ola Kallenius, una delle lezioni della carenza globale di chip è che è tempo di un aggiornamento.

L’unità Mercedes-Benz di Daimler ha collaborato con Nvidia per sviluppare chip per funzionalità sofisticate come la guida autonoma e i sistemi di infotainment basati sull’intelligenza artificiale. Ma non è questo il componente che quest’anno ha scatenato il caos nella catena di approvvigionamento Mercedes.

Carenza chip, Kallenius: situazione da condurre a un punto stabile

Ola Kallenius
Ola Kallenius

La questione che maggiormente preme sono le parti più semplici, elementi come il chip che blocca e sblocca la portiera di un’auto, ha detto Kallenius in un’intervista al quartier generale americano della Mercedes ad Atlanta. Quello che stanno facendo insieme ai produttori di chip è cercare di migrare alcune di quelle tecnologie dei nodi più semplici e meno recenti in nodi più moderni dove c’è più capacità, ha affermato. L’intera industria automobilistica sta facendo lo stesso cambiamento, ha sottolineato Kallenius.

Daimler spera di stabilizzare la sua catena di approvvigionamento per i semiconduttori durante questo trimestre, ma si aspetta che una vera risoluzione della carenza di chip non giungerà fino al 2023, ha comunicato Kallenius a Reuters venerdì, mentre visitava le operazioni Mercedes negli Stati Uniti.

Produzione di veicoli inferiore

Ha asserito che la fabbricazione di veicoli Mercedes nel corso del quarto trimestre sarà inferiore rispetto a un anno fa, che è stato un trimestre insolitamente forte poiché la società ha iniziato a riprendersi dalle chiusure dovute alla pandemia.

Non possono avere una certezza al 100% sulle forniture di semiconduttori. Gli arresti legati al COVID durante l’estate negli impianti malesi che sviluppano semiconduttori hanno rallentato gli sforzi dell’industria automotive per recuperare la produzione persa all’inizio dell’anno.

Sperano di essere in grado di stabilizzare la situazione nel quarto trimestre e di portarla al livello successivo nel 2022.

Tuttavia, i principali produttori di chip spiegano che le limitazioni nella fornitura potrebbero proseguire nel 2023. E Kallenius ha invitato alla flessibilità..

L‘EQS è il primo modello basato sulla nuova architettura modulare Mercedes per veicoli elettrici di lusso e per la classe dirigente.

Daimler sta gestendo le interruzioni della catena di approvvigionamento oltre a pianificare una scissione dell’azienda in una società di veicoli di lusso autonoma, Mercedes-Benz, e un’attività separata di camion commerciali. Mercedes sta accelerando il passaggio a una gamma completamente elettrica entro il 2030.

Accelerata verso l’elettrificazione della gama

Mercedes sta lanciando una berlina ammiraglia completamente elettrica, l’EQS, e si sta preparando a lanciare la realizzazione di un SUV EQS elettrico nella sua fabbrica in Alabama, che sarà in vendita il prossimo anno. Stanno cercando di accelerare la transizione ai veicoli “con la spina”. La berlina e il SUV EQS dovrebbero essere “redditizi fin dall’inizio” nel mercato statunitense.

La stella a tre punte ha registrato il più grande successo tra i top brand dell’automotive di lusso statunitensi nel terzo trimestre, con le vendite negli USA in calo del 21% da luglio a settembre rispetto al 2020.

I veicoli elettrici aiuteranno ad aumentare le vendite negli States nei prossimi anni, piuttosto che semplicemente cannibalizzare i modelli a combustione. Ma Kallenius si è rassegnato al fatto che le criticità della catena di approvvigionamento rischino di causare un avvio lento. Riconoscono solo che dovranno convivere con un livello di incertezza fino a quando tali turbolenze non se ne andranno, ha comunicato ai suoi team di vendita e marketing. La prevalenza dei clienti è molto comprensiva: leggono anche il giornale e capiscono che sta succedendo qualcosa, ha concluso.

Looks like you have blocked notifications!