in

Mercedes EQS: quanta autonomia con una singola carica? I valori

Quanta autonomia ha la Mercedes EQS, l’ammiraglia al 100 per cento elettrica, con una singola carica? Dagli Stati Uniti arrivano nuovi valori.

Sul mercato è approdata da poco, molto poco la Mercedes-Benz EQS, l’ammiraglia con cui il brand tedesco conferma l’impegno nell’elettrificazione del proprio parco vetture. In tempi piuttosto recenti aveva conseguito una stima di 769 km di range in ciclo WLTP per la variante 450+, tuttavia adesso ci sono ulteriori informazioni. A pronunciarsi in merito, un’altra autorità in merito. Ecco perché le valutazioni dell’agenzia vanno studiate con attenzione, anche se ciò significa provocare un po’ di “mal di pancia” ai fedelissimi della Stella di Stoccarda.  

Mercedes EQS: la EPA (Environmental Protection Agency) rimane cauta sull’autonomia con una singola carica

Ebbene, la Environmental Protection Agency statunitense non ha fornito delle risposte altrettanto entusiasmanti. Difatti, secondo le rilevazioni effettuate l’autonomia per singola carica lambisce soglie meno eclatanti, più conservativi: 547 km per la EQS 580+ 4Matic, 563 km per la EQS 450+.

Alla luce di tali verifiche, è lecito affermare che se l’ammiraglia poteva vantare nel Vecchio Continente una distanza per singola superiore a quella della Tesla Model S Long Race, in territorio americano il quadro si ribalta completamente. La compagnia di Elon Musk detterebbe tuttora legge e rappresenterebbe un gigante impossibile da eguagliare. Oltretutto lo sbarco nelle concessionarie della Lucid Air fa scalare la Mercedes EQS in terza posizione, sicché la concorrente annovera addirittura 836 di range.

Tuttavia, prima di trarre conclusioni affrettate, è quantomeno giusto e doveroso prendere atto di alcune premesse fondamentali. Su tutte il fatto che la Air più performante richiede un investimento economico sensibilmente maggiore. E immaginiamo di assistere ad una durata battaglia fra modelli a zero emissioni in tale segmento. D’altra parte, pure in termini di output le quote raggiunte risultano notevoli. Se la EQS 450+ monta una singola unità propulsiva, essa scarica sull’asfalto 333 cavalli di potenza e 550 Nm di coppia motrice.

Sia la Lucid Air che la Model S veleggiano a ben altre cifre. Occhio, però: i più esigenti hanno modo di ricorrere alla Mercedes EQS 580+, che trae impiego di due motori e di trazione integrale per erogare 523 cavalli 828 Nm di coppia motrice. E, ai fanatici delle high performance, si rivolge la conturbante EQS 53 da 761 cavalli.

Il motivo dietro alla dissonanza

Comunque sia, senza discostarci eccessivamente dal tema principale, perché mai le due agenzie hanno dichiarato valori di range sensibilmente differenti? Le politiche adottate. Proviamo a spiegarci: WLTP condivide valori difficilmente raggiungibili in un ambiente reale. È lecito dire che sono potenziali, il massimo ottenibile in via puramente teorica. Al contrario, la EPA predilige un approccio decisamente cauta, persino troppo. Non sono rari i casi dove gli acquirenti sono rimasti piacevolmente colpiti nei test su strada in confronto ai dati ufficiali. Insomma, forse sarebbe il caso di fare una media e tirare così le somme.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!