Hamilton: la Formula E non sarà l’apice delle corse “nel prossimo futuro”

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Lewis Hamilton non passerà presto alla Formula E in quanto “nel prossimo futuro la Formula E non rappresenterà l’apice delle corse”, ma il campione di Formula 1 afferma che non gli dispiacerebbe un ruolo dietro le quinte in il futuro. Il pilota della Mercedes F1 afferma di essere un fan del messaggio etico promosso dal campionato, ma che al momento non è abbastanza per lui considerare una simile mossa.

“L’unica ragione che potrebbe spingermi è per ragioni etiche perché la sostenibilità è qualcosa di cui sono molto, molto consapevole – ed è difficile per me in questo momento nel voler essere una parte del cambiamento positivo per il nostro clima”, ha detto Hamilton in un’intervista a Square Mile . “Ma la buona notizia è che Mercedes-Benz si sta davvero assumendo la responsabilità della sostenibilità nei suoi affari e sta cercando di far parte di quel cambiamento.

“Iosono costantemente in conflitto, perché corro con auto di Formula 1 che producono emissioni – ma usano alcune delle tecnologie più avanzate al mondo, che possono guidare un cambiamento positivo nelle auto da strada in futuro. Sai che le persone ti guarderanno mentre cerchi di fare qualcosa di positivo, ma spesso si concentreranno sul negativo.”

Nonostante l’attrazione del messaggio positivo che le corse in Formula E avrebbero, Hamilton ha aggiunto che vuole rimanere al vertice della sua professione per un po’ di tempo ancora, cosa che le corse nel campionato completamente elettrico non gli permetterebbero di fare.

“In termini di corse, corro all’apice del motorsport e nel prossimo futuro la Formula E non sarà l’apice e io voglio essere al vertice dello sport. Per questo motivo, non immagino di correre in Formula E, ma posso immaginare di essere parte in futuro magari in una veste diversa. Mi piace l’idea di ciò che rappresenta e di ciò a cui punta. Io ad esempio, con la mia collezione di moda, sto spingendo Tommy Hilfiger a essere più sostenibile.”

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Mbenz.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI