Jos Verstappen: “Se siamo a mezzo secondo dalla Mercedes, possiamo dimenticarci di quest’anno”

Hamilton e Verstappen

Jos Verstappen ha condiviso le sue speranze per la stagione che sta per iniziare. Il padre di Max vede la Red Bull dietro Mercedes, ma spera che saranno a meno di mezzo secondo da loro in modo che suo figlio possa combattere per la Coppa del Mondo quest’anno.
Jos Verstappen non sarà in grado di accompagnare suo figlio in questa stagione a causa delle restrizioni del covid-19, ma è fiducioso che Max avrà un buon ruolo. Tuttavia, ammette che è difficile stabilire un ordine tra le squadre con i test di preseason così lontani.

Il padre di Max ricorda quanto a suo figlio sia stato regalato al Red Bull Ring negli ultimi anni e non vede l’ora di iniziare una stagione emozionante. Sebbene Jos collochi la Red Bull dietro la Mercedes, è fiducioso che la distanza tra le due squadre sarà inferiore a mezzo secondo, in modo che la lotta tra Verstappen e Hamilton sia garantita. “Le fabbriche sono state chiuse da molto tempo. Vediamo chi ha fatto il maggior numero di progressi in Austria”, ha dichiarato Jos a Ziggo Sport.

“Max ha detto che la macchina andava bene a Barcellona. Pensiamo di essere nel posto giusto, ma non sappiamo esattamente dove siamo. Pensiamo di poter partecipare alla lotta per la vittoria in Austria. Sebbene Mercedes sia vicina, Max ha sempre fatto bene. Ecco. Nessuno saprebbe stabilire una gerarchia, quindi sarà eccitante “, ha detto.

“Penso che sia molto difficile da indovinare, ma personalmente penso che siamo dietro la Mercedes . Se la differenza è di circa due decimi di secondo, sarà un campionato molto emozionante. Se siamo a mezzo secondo di distanza, allora possiamo dimenticarci di quest’anno . Se saremo vicini come ci aspettiamo, sarà una lotta tra Lewis Hamilton e Max e sarebbe una stagione emozionante “, ha aggiunto Jos per chiudere.

Ti potrebbe interessare: Chi vince in Austria? Hamilton e Verstappen sono i preferiti dagli allibratori