La FIA seguirà da vicino il passaggio della McLaren ai motori Mercedes F1

McLaren
McLaren

La FIA monitorerà attentamente la transizione della McLaren dai motori Renault di Formula 1 alla Mercedes il prossimo anno per garantire che il team non realizzi ulteriori guadagni relativi alle prestazioni. La McLaren passerà alla Mercedes dalla prossima stagione, ma il cambiamento è stato complicato dalla decisione della F1 di ritardare la revisione programmata del regolamento tecnico del 2021 di un anno fino al 2022.

Le squadre saranno ora costrette a confermare le loro auto attuali come misura di risparmio per cercare di limitare l’onere finanziario causato dalla crisi del coronavirus in corso. Come unica squadra che cambierà il suo fornitore di unità di potenza per il prossimo anno, la McLaren ha ricevuto una dispensa speciale per adattare il suo telaio attuale – che era stato originariamente progettato per il motore Renault – per ospitare l’unità Mercedes il prossimo anno.

McLaren ha successivamente concordato un processo di monitoraggio con la FIA per assicurarsi che non ottenga un vantaggio ingiusto dalla revisione del design del telaio. “Innanzitutto è un cambio di piano per noi perché abbiamo pianificato di integrare la centralina Mercedes nella nuova auto con i regolamenti del 2021″, ha dichiarato Seidl a media selezionati durante una teleconferenza.

“Sicuramente ci saranno restrizioni in termini di capacità di integrare questa unità di potenza nell’auto attuale. Abbiamo concordato con la FIA che monitoreranno da vicino che ci è permesso di fare solo le modifiche che sono assolutamente necessarie per installare la centralina Mercedes.

Ti potrebbe interessare: Mercedes-Benz SLR McLaren Roadster: un esemplare in ottime condizioni verrà proposto all’asta

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!