Matteo Berrettini, giovane tennista romano di 23 anni, ha vinto il prestigioso torneo MercedesCup di Stoccarda e inoltre può vantarsi di essere il primo italiano a guidare il nuovo Mercedes EQC, il primo SUV e primo veicolo completamente elettrico realizzato dalla Stella a 3 punte.

Oltre al premio in denaro, infatti, Berrettini è riuscito a portarsi a casa anche l’esclusivo EQC Edition 1886 che gli appassionati di tennis e non hanno avuto la possibilità di provare tramite dei test drive in occasione del MercedesCup 2019.

Matteo Berrettini nuovo Mercedes EQC
Il tennista Matteo Berrettini con il suo nuovo Mercedes EQC completamente elettrico

Mercedes EQC: Berrettini si porta a casa un premio davvero interessante

Bettina Fetzer, Head of Marketing di Mercedes, ha detto: “Sono felice per Matteo Berrettini e mi congratulo per la sua meritata vittoria. Con la sua nuova Mercedes EQC, che si è aggiudicato sul campo in erba del Weissenhof, avrà sicuramente modo di apprezzare il piacere della guida a zero emissioni”.

Il Mercedes EQC Edition 1886 segna una nuova era per il marchio automobilistico di Affalterbach e ha lo scopo di mostrare a tutti la mobilità elettrica di domani secondo la società tedesca. Oltre a questo, abbiamo un design innovativo e all’avanguardia che anticipa il futuro sotto diversi aspetti.

Matteo-Berrettini-nuovo-Mercedes-EQC-1

I due motori elettrici montati sull’asse anteriore e posteriore erogano assieme una potenza di 408 CV (300 kW) e 760 nm di coppia massima per garantire un’elevata dinamica di marcia. In aggiunta, il SUV elettrico riesce ad assicurare oltre 450 km di autonomia nel ciclo NED.

Il Mercedes EQC Edition 1886, grazie a Mercedes me, mette a disposizione diversi servizi orientati al cliente e legati alla mobilità elettrica.