Mercedes-AMG A 35 e CLA 35 ricevono finalmente la griglia Panamericana

Mercedes-AMG ha deciso di dare finalmente alle Mercedes-AMG A 35 e CLA 35 la stessa griglia Panamericana utilizzata su tutti gli altri suoi modelli di fascia alta. Oggi, la griglia Panamericana rappresenta un vero e proprio status symbol ma questa soluzione estetica ha una storia che risale agli anni ‘50.

Infatti, la speciale griglia ha debuttato ufficialmente nella leggendaria 300 SL nei primi anni ‘50, più precisamente su tutte le varianti da corsa di questa vettura. Una 300 SL con griglia Panamericana vinse la Carrera Panamericana nel 1952. Questa soluzione estetica è arrivata nelle concessionarie nel 2018 quando è stata aggiunta alla sportiva AMG GT.

Mercedes-AMG A 35 e CLA 35: i due modelli entry-level ora hanno la griglia Panamericana

Dopo il suo primo utilizzo, Affalterbach ha iniziato ad utilizzare la griglia su altri suoi modelli, dai SUV alle lussuose S 65 ed S 63. Alla fine, tutti i modelli AMG avevano la griglia Panamericana, ad eccezione di A 35 e CLA 35. Per fortuna, però, la casa automobilistica tedesca ha deciso di fare un cambiamento.

I due modelli entry-level danno la possibilità agli acquirenti di entrare a far parte del mondo AMG, mettendosi alla guida di un veicolo più conveniente e pratico. Molti hanno cercato di sottovalutare l’importanza di queste due auto, affermando che non solo modelli AMG al 100%.

Il motore presente sotto il cofano non è stato costruito a mano dagli ingegneri di Mercedes-AMG come gli altri propulsori. Infatti, il propulsore turbo da 2 litri non è nient’altro che una versione modificata del powertrain utilizzato sulle A 250 e CLA 250.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!